Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Sequestrati Tanga Fatti Di Caramelle Colorate


21 novembre 2010 ore 23:12   di firone  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 404 persone  -  Visualizzazioni: 831

L'ingegno e la creatività imprenditoriale degli italiani, anche in tempi di crisi, non hanno limiti. Ognuno di noi per andare avanti si inventa la qualsiasi cosa. A volte però probabilmente e secondo certi punti di vista si esagera un po'. E' successo a Trento, dove un imprenditore è stato denunciato ed al quale sono stati sequestrati indumenti intimi commestibili, le classiche caramelline colorate con le quali fino ad ora si erano viste solo per fare collane o bracciali.

L'azienda sanitaria locale di Trento ha ravvisato una serie di violazioni sulla normativa degli alimenti e chiede una maxi-multa da 12 mila euro. L'imprenditore, un giovane informatico di 34 anni, non ha accettato la denuncia e ha fatto ricorso. La vicenda è iniziata quando i carabinieri del Nas, Nucleo Anti Sofisticazione, durante un sopralluogo nella proprietà del giovane laureato si sono trovati davanti ad un non meglio precisato numero di oggetti in cannabis.


E non solo nel capannone del trentaquattrenne c'erano anche lecca lecca sexy e, appunto un certo quantitativo di reggiseni e mutande commestibili, soprattutto tanga da uomo e da donna, formate da un filo cui sono attaccate caramelline colorate, con un prezzo variabile da 7,5 a 8 euro.

Sequestrati Tanga Fatti Di Caramelle Colorate Ecco le gustosissime e coloratissime tanga di caramelle.

La merce è stata prontamente sequestrata, perché questi prodotti non avevano le etichette con la data di scadenza, gli ingredienti e non rispettavano la normativa vigente. Certo se oltre ai tanga faceva anche le etichette commestibili, era meglio!

Articolo scritto da firone - Vota questo autore su Facebook:
firone, autore dell'articolo Sequestrati Tanga Fatti Di Caramelle Colorate
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione