Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Shibari: Riflettori Accesi Sulla Pratica Erotica Dell' Asfissiofilia


14 settembre 2011 ore 16:08   di superviaggiatrice  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 2236 persone  -  Visualizzazioni: 3615

In questi giorni il caso della ragazza morta a Roma per aver praticato la tecnica dello Shibari, un’antica tecnica giapponese di bondage, sta facendo molto discutere.
I giornali si sono soffermati su questo strano e complesso gioco di corde e di nodi, tralasciandone il vero motivo, che è anche causa del soffocamento: l’asfissiofilia.

In realtà questo tipo di pratica uccise già in passato persone celebri alla ricerca del piacere estremo.
Il termine “kotzwarrismo” sta ad indicare il piacere procurato tramite l’impiccagione, e prende il nome dal violinista ceco František Kotzwara, vissuto nel XVIII secolo e deceduto dopo essersi fatto legare il collo da una prostituta.
Fece scalpore negli anni 90 la morte per impiccagione di Michael Hutchence, leader australiano della band INXS: si parlò di un gioco di autoerotismo, di piacere provocato tramite il soffocamento. Anche il fratello, Rhett ,scrisse dopo qualche anno la biografia del celebre cantante australiano avvalorando questa ipotesi.
Stessa sorte toccò, nel 2009, al noto attore David Carradine, che venne trovato morto in un hotel di Bangkok completamente nudo e con il collo ed i genitali legati ad una corda.


Ma che cosa si intende esattamente con il termine “asfissiofilia”? Perché tante persone praticano questo tipo di perversione?
Per gli “amanti dello strangolamento” il piacere deriva da una sensazione fisica e da un meccanismo psicologico. Durante il soffocamento, l’ossigeno nel sangue diminuisce e l’adrenalina rilasciata nel cervello aumenta; è proprio l’adrenalina che amplificherebbe la sensazione di orgasmo. Al contempo, il senso di costrizione e l’idea di trovarsi completamente in balia dell’altro conduce ad un piacere di tipo masochista.

Purtroppo queste pratiche erotiche estreme sono più diffuse di quanto si pensi, e tramite internet l’incontro tra persone che vogliono sperimentare queste parafilie si fa sempre più frequente.

Shibari: Riflettori Accesi Sulla Pratica Erotica Dell' Asfissiofilia

E’ necessario informare della pericolosità di questi giochi; al di là della normale curiosità che ognuno di noi potrebbe avere, occorre sottolineare che durante il blackout da ossigeno la vittima può sperimentare sogni o allucinazioni, perdendo conoscenza e recuperandola in pochi secondi; questo tipo di attività può causare danni cerebrali permanenti o la morte, soprattutto quando si gioca legandosi da soli. Le statistiche sugli incidenti mortali e danni neurologici di questo tipo sono controverse; la pratica è diffusa soprattutto tra i giovani di sesso maschile nei paesi più sviluppati. Sembra che le morti derivanti da asfissiofilia siano in ogni caso significativamente sottostimate perché spesso scambiate per suicidio.

Articolo scritto da superviaggiatrice - Vota questo autore su Facebook:
superviaggiatrice, autore dell'articolo Shibari: Riflettori Accesi Sulla Pratica Erotica Dell' Asfissiofilia
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Brittany
    #1 Brittany

Hutchence non morì per un gioco erotico e questo è stato escluso e certificato dal medico legale. Il certificato è visibile su internet quindi basta, è ora di finirla con queste menzogne. Andate a inzuppare il pane da qualche altra parte. Grazie.

Inserito 26 settembre 2011 ore 15:08
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione