Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Sì Del Consiglio Dei Ministri Al Decreto Sulle Rinnovabili: Da Giugno Nuovi Parametri


3 marzo 2011 ore 16:41   di pennettainformata  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 305 persone  -  Visualizzazioni: 541

Il Consiglio dei Ministri ha approvato oggi, in via definitiva, il decreto legislativo relativo agli incentivi per l'energia proveniente da fonti rinnovabili. Il decreto recepisce la direttiva europea 2009/28 sulla promozione delle rinnovabili.

L’attuale regime di incentivazioni sul fotovoltaico, quello cioè del Terzo Conto Energia, rimarrà pertanto valido fino al 31 maggio 2011. A seguire, dal primo di giugno, entrerà in vigore un nuovo piano di incentivi che sarà deciso da Ministero dello Sviluppo Economico e dal Ministero dell'Ambiente e reso noto entro la fine di aprile.


Questo vuol dire che solo gli impianti solari fotovoltaici allacciati alla rete elettrica entro il 31 maggio 2011 potranno godere dell’attuale regime di incentivazioni. Per il periodo successivo varrà il nuovo piano di aiuti ancora da varare. Da fonti governative si apprende che il nuovo regime rivedrà soglie e incentivi a scalare, e cioè, con tutta probabilità, ribassandoli.

Il nuovo testo fisserà i parametri per ottenere gli incentivi e stabilirà le quote delle varie fonti rinnovabili per il raggiungimento degli obiettivi comunitari. La ridefinizione di criteri e incentivi mira ad assicurare la sostenibilità dei costi relativi agli aiuti e, al contempo, a scoraggiare le speculazioni in modo da garantire al settore delle rinnovabile una prospettiva a lungo termine. Ma Legambiente ha già espresso dubbi sul provvedimento puntando il dito contro l’incertezza nella quale sono lasciati cittadini e imprese. Un’incertezza che potrebbe scoraggiare gli investimenti nel settore. Non si sa infatti cosa accadrà a chi non riuscirà ad allacciare il proprio impianto entro il 31 maggio prossimo. Verosimilmente si pensa, appunto, che gli incentivi verranno progressivamente ridotti e fissato un limite massimo annuo di installazioni.

Il testo del decreto è composto da 43 articoli, divisi in nove capitoli e quattro allegati tecnici. La prima notizia è che dal testo è scomparso il limite di 8.000 MegaWatt. Questo era infatti il tetto massimo di potenza fotovoltaica al superamento del quale non sarebbero stati concessi incentivi. Le reazioni e le polemiche da parte delle associazioni di settore e soprattutto di Legambiente hanno probabilmente fatto sì che il limite venisse eliminato dal testo. Tali associazioni ritenevano che il tetto avrebbe posto un serio freno allo sviluppo del fotovoltaico nel nostro paese, limitando gli investimenti.

Il testo pone poi dei vincoli sui terreni agricoli per il fotovoltaico, fissando il limite massimo di energia fotovoltaica prodotta ad un massimo di 1 MegaWatt. Inoltre le aziende agricole potranno installare pannelli solari su una superficie di terreno coltivabile non superiore al 10% della proprietà.

Per ora non resta quindi che attendere aprile per conoscere i nuovi parametri per gli impianti allacciati successivamente alla data del 31 maggio 2011. Per tutte le informazioni relative agli impianti fotovoltaici e al Terzo Conto Energia attualmente in vigore, è possibile consultare il sito del GSE.

Articolo scritto da pennettainformata - Vota questo autore su Facebook:
pennettainformata, autore dell'articolo Sì Del Consiglio Dei Ministri Al Decreto Sulle Rinnovabili: Da Giugno Nuovi Parametri
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione