Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Silvio Berlusconi, La Protesta Corre Sul Web


31 gennaio 2011 ore 21:06   di KungFuGirl  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 349 persone  -  Visualizzazioni: 532

C'è chi lo ama, chi lo odia e chi odia chi lo odia: di certo il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi sa come far parlare di sè. Ogni giorno, grazie a lui ed alle sue prodezze (legislative o legali, economiche ed erotiche), vengono riempite pagine e pagine di giornali - e, se funziona ancora oggi come un tempo, che i giornalisti vengono pagati a righe pubblicate, parecchi pubblicisti hanno di che essergli grati - per non parlare poi dei telegiornali e delle pagine web.

Proprio sul web monta ora la protesta, soprattutto organizzata da donne stufe del trattamento che il premier riserva al gentil sesso: se non sei giovanissima e bellissima, non vali niente. Se sei laureata col massimo dei voti ma hai un naso aquilino, se conosci alla perfezione quattro lingue ma hai superato i 35 anni, bella mia, rassegnati: non vali un tubo e nessuno ti darà mai una chance! Queste, almeno, sono le accuse che gli rivolgono le signore e signorine che, grazie ad internet, si stanno organizzando per protestare in modo clamoroso.


Il popolare social network Facebook è pieno zeppo di manifestazioni da organizzare o già organizzate per chiedere le dimissioni del Presidente Berlusconi, mai come oggi nell'occhio del ciclone a causa di Ruby & C.
Insomma, l'idea sarebbe questa: intervenire prima di ritrovarci anche mademoiselle Ruby Rubacuori come Ministro a non si sa bene che.

Sulla pagina "Arcore - Manifestazione nazionale per le dimissioni di Silvio Berlusconi", ad esempio, gli organizzatori vorrebbero portare centinaia di persone sotto la residenza della Brianza per chiedere a gran voce le dimissioni del premier, appuntamento fissato per il 6 febbraio; tra quanti hanno già risposto a questo appello figurano i rappresentanti locali del Popolo Viola. C'è chi, ben consapevole delle craxiane ascendenze di Berlusconi, propone un altro tipo di protesta: mentre a Bettino Craxi in passato vennero lanciate monetine, all'attuale Presidente del Consiglio sarebbe più opportuno lanciare preservativi. "Il 6 febbraio ad Arcore, in concomitanza della Manifestazione Nazionale per le dimissioni di Silvio Berlusconi - si legge nel comunicato - inondiamo Arcore di PRESERVATIVI!!"

E, dopo la dimora brianzola di Berlusconi, la protesta si sposterà a Roma, dove il 12 febbraio è in programma, dalle 16 alle 20 in Piazza del Popolo, una chiassosa manifestazione: donne "armate" di pentole e coperchi scenderanno in piazza per manifestare il proprio disappunto e la propria rabbia contro l'atteggiamento sessista del premier. Anche se, si legge, qualcuno più che le pentole preferirebbe "le mazze da baseball..."

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Silvio Berlusconi, La Protesta Corre Sul Web
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 

Sono contenta che la redazione te lo abbia pubblicato questo articolo perchè a me invece lo hanno silurato...bravo!

Inserito 1 febbraio 2011 ore 12:16
 

Mamalina, sei certa di aver rispettato tutti i parametri richiesti per la pubblicazione? Mi pare strano che ti abbiano "silurato" un articolo... forse ti conviene contattare lo Staff per sapere cosa non andava.

Inserito 2 febbraio 2011 ore 10:01
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione