Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Sistema Sanitario In Lombardia: Tutte Le Novità Per Il 2011


17 dicembre 2010 ore 22:24   di pennettainformata  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 384 persone  -  Visualizzazioni: 646

Anche nel 2010, come del resto da dieci anni a questa parte, la Lombardia si è confermata prima nella cura dei pazienti provenienti dalle altre regioni italiane. Infatti, secondo i dati forniti dall’Associazione ospedalità privata (Aiop) nel rapporto annuale sul sistema sanitario, la Lombardia è al primo posto, e con un notevole distacco dalle altre regioni, per attrattività. Nel 2008 sono stati più di 142mila i pazienti che si sono recati in Lombardia per ricevere cure mediche, per un totale di 500 milioni di euro (valore economico delle prestazioni sanitarie rese). Al contrario solo il 3,6% dei cittadini lombardi emigra verso strutture sanitarie presenti in altre regioni.

Per non deludere le aspettative dei propri pazienti, la sanità lombarda conferma anche per il 2011 l’esenzione dal ticket per le prestazioni specialistiche ambulatoriali per tutti i lavoratori in cassa integrazione straordinaria (e per i loro famigliari a carico), per i cittadini disoccupati e in mobilità (per maggiori dettagli sull’esenzione rimando a questo link: http://www.paid2write.org/guide_manuali_how_to/cassa_integrazione_agevolazioni_per_lavoratori_cassaintegrati_della_regione_lombardia_7424.html).


Ma la grande novità riguarda la pediatria. Dopo un breve test presso la Asl di Milano, con l’inizio del nuovo anno verranno garantiti in tutta la regione i servizi di pediatria anche nelle ore serali e nel fine settimana. Inoltre, nel 2011, 5 Asl sperimenteranno un nuovo modello organizzativo con l'obiettivo di prendere in cura pazienti con malattie croniche (ad esempio malattie respiratorie, cardiache, diabete, osteopatia). Il compito sarà quello di garantire in modo continuativo i servizi extraospedalieri prolungando la presa in carico di tali pazienti in un ambiente sanitario protetto alternativo al loro domicilio.

Tutto ciò in un contesto in cui sono stati stanziati fondi per circa 60 milioni di euro destinati a diminuire l’attesa per le prestazioni più a rischio, come ad esempio quelle cardiologiche e quelle oculistiche, aumentare il personale medico ospedaliero, finanziare le nuove specialità, e per il raggiungimento di altri obiettivi quali ad esempio rinnovare la rete dei consultori famigliari.

Un anno intenso per il sistema sanitario lombardo che punta già da ora al primo posto per l'undicesima volta consecutiva.

Articolo scritto da pennettainformata - Vota questo autore su Facebook:
pennettainformata, autore dell'articolo Sistema Sanitario In Lombardia: Tutte Le Novità Per Il 2011
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione