Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Stupidario Giornaliero Di Borghezio


13 luglio 2011 ore 16:27   di Montalbano  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 309 persone  -  Visualizzazioni: 657

”Questo spostamento di ministeri al nord è un bel “vaffa” a Roma, senza voler offendere il sindaco Gianni Alemanno che invece se l’è pigliata in quel posto…”. E' una delle frasi pronunciate ieri dal'Europarlamentare leghista Borghezio, nella puntata del programma radiofonico La Zanzara, su Radio 24. Se l'incipit è tipico di una delle più assurde maschere di Carnevale che abbiano mai caratterizzato la storia della politica italiana, il seguito non è certo da meno.

"Per me stiamo assistendo a un bel secessionismo alla vasellina dove piano piano stiamo procedendo verso il nostro obiettivo, cioè l’indipendenza del nord. Padania batte Roma 1 a 0”. Probabilmente Borghezio è un esperto di vasellina, la sostanza che usa ogni mattina a colazione senza che nessuno abbia il coraggio di spiegargli che quella non è roba da mangiare. E il risultato sono le squinternate esternazioni che milioni di italiani, quelli che pagano le tasse per mantenere un ceto di parassiti come il Borghezio medesimo, debbono sciropparsi ogni giorno che il Signore concede al nostro pianeta senza schiantarsi dalle risate, pensando agli scherzi della Creazione.


Non poteva certo mancare un accenno all'ennesima buffonata perpetrata dai leghisti ai danni dell'Italia che produce, quella dell'apertura di tre uffici ministeriali a Monza, con annesso sperpero di soldi pubblici. Riferendosi alla disgraziata Monza, sede della pagliacciata in atto, dice infatti: ”E’ bella perché Monza è la città in cui è conservata la corona ferrea, è una capitale longobarda”. Solo che se i Longobardi avessero saputo che un giorno anche loro sarebbero finiti sulla bocca di Borghezio, si sarebbero suicidati in massa, ma questo nessuno ha il coraggio di dirglielo.

E come poteva mancare l'ennesima tirata contro il Sud? ” Italia = Sud = disastro. Finché c’è il Sud nell’Italia il disastro è quotidiano. Senza il Sud si sta benissimo e non avremmo avuto questa crisi”. Incredibile, ma vero, secondo Borghezio la crisi è dovuta al Sud. Prima ci hanno riempito la testa dicendo che la crisi era mondiale e che il Governo italiano non poteva fare nulla, adesso Borghezio ci viene a mollare questo scoop. Noi, ormai, abbiamo tanto pelo sullo stomaco, se solo si pensa che sono ormai decenni che sopportiamo politici di questo infimo livello, però, qualcuno si decida a dare un minimo di coordinamento alla assortita compagnia di giro che contorna Silvio Berlusconi, perchè la nostra pazienza non è infinita.

Il finale, è scoppiettante, anzi, demenziale. A proposito di quanto è successo a Besozzo, ove Umberto Bossi ha salutato con il dito medio alzato l'esecuzione della canzone "Bianco, Rosso e Verde" da parte di un cantante milanese di origini meridionali, beccandosi in cambio una bella e meritata querela, Borghezio afferma: “Andare in tribunale e denunciare una cosa del genere è proprio da terùn”. Noi, sinceramente, non sappiamo se sia da terroni denunciare una offesa, sappiamo invece che se proprio non volessimo essere terroni potremmo smetterla di pagare le nostre tasse per mantenere una persona palesemente al di sotto di ogni livello di decenza, come Borghezio. Il quale, ogni tanto, dovrebbe attivare il cervello e ricordarsi che lui è soltanto uno stipendiato dei cittadini, anche di quelli che lui insulta regolarmente con la sua semplice esistenza.

Articolo scritto da Montalbano - Vota questo autore su Facebook:
Montalbano, autore dell'articolo Stupidario Giornaliero Di Borghezio
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione