Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Tartaglia, L'attentatore Di Berlusconi, Assolto


29 giugno 2010 ore 18:44   di maserator  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 264 persone  -  Visualizzazioni: 514

Massimo Tartaglia, 42 anni, è stato assolto per l'attentato commesso al Presidente del Consiglio: Silvio Berlusconi, il 13 dicembre dello scorso anno. Tartaglia, residente a Cesano Boscone nel milanese, era in cura fino al 2003 presso il policlinico di Milano.

Tartaglia scagliò violentemente una statuetta del Duomo di Milano in faccia a Berlusconi che stringendo le mani al pubblico attorno a lui non riuscì a schivarla. Gli uomini della sicurezza subito fermarono l’assaltatore che fu portato al Carcere di San Vittore.


Subito fu scartata l’idea di un’organizzazione illegale o di atti compiuti da estremisti. Tartaglia era completamente ignoto alla Digos e non aveva nessun precedente penale. Tartaglia di lavoro fa il grafico e lavora con il padre. Lo stesso Tartaglia disse ai poliziotti che era in cura al Policlinico.

Tartaglia, L'attentatore Di Berlusconi, Assolto

Massimo Tartaglia, oggi, 29 Giugno, è stato assolto dal gup Luisa Savoia per incapacità di intendere e volere al momento dell’aggressione al Presidente del Consiglio.

Questa era stata la richiesta dei difensori di Massimo Tartaglia che avevano dichiarato che l'esigenza principale era quella di cura del loro assistito, a cui doveva essere data la priorità assoluta. Infatti Tartaglia è stato condannato ad un anno di libertà vigilata , con la permanenza nella comunità terapeutica dove dove è già ricoverato, periodo nel quale Tartaglia dovrà seguire le regole e le prescrizioni del direttore della comunità. Inoltre gli è stato imposto il divieto di partecipare a manifestazioni pubbliche per un anno.

Articolo scritto da maserator - Vota questo autore su Facebook:
maserator, autore dell'articolo Tartaglia, L'attentatore Di Berlusconi, Assolto
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione