Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Texas: Pitbull Attacca Bambina La Madre Reagisce A Morsi


24 aprile 2014 ore 12:06   di Leonetis  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 350 persone  -  Visualizzazioni: 730

Mackenzi Plass, è il nome della bambina di soli due anni e mezzo che viene attaccata da un aggressivo pitbull in Texas sotto gli occhi della madre, Chelsi Camp, che interviene immediatamente buttandosi sull'animale e staccandogli un orecchio a morsi e aprendo la bocca del pitbull usando le sue mani come leva.

Stanno bene adesso le due malcapitate, la bimba riporta solo lievi ferite e sarà presto fuori dall'ospedale. La madre invece anch'essa in ospedale, avrà bisogno un pò più di tempo per riutilizzare a pieno le mani che sono interamente fasciate per via delle ferite.


La donna spiega l'accaduto, dopo essersi allontanata un attimo dalla bambina il cane si avvicinò incuriosito ad essa dall'odore di un altro cane che portava la figlia addosso, (la madre fa la dog-sitter) e questo fu il pretesto per accendere la scintilla aggressiva nel cane che subito si lanciò sulla bambina mordendola. La madre non perde tempo e subito si lancia sul cane staccando l'orecchio a morsi all'animale e aiutandosi con le mani fece leva sul morso liberando la bambina.

Texas: Pitbull Attacca Bambina La Madre Reagisce A Morsi

La madre durante l'attacco del cane, riesce anche a chiamare la polizia che subito interviene allontanando il cane e sparandogli ma senza ucciderlo. Istinto materno, quello a cui si è aggrappata la donna per salvare la propria figlia,un legame fortissimo che ha permesso alla donna di non aver paura del cane. Purtoppo per il cane viene fatta l'eutanasia il giorno stesso.

Articolo scritto da Leonetis - Vota questo autore su Facebook:
Leonetis, autore dell'articolo Texas: Pitbull Attacca Bambina La Madre Reagisce A Morsi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione