Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Trovato Ingresso Base Aliena In Antartide? Foto Incredibile


21 aprile 2011 ore 22:19   di chucara2000  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 2745 persone  -  Visualizzazioni: 4037

Ogni tanto navigando su Google Earth si trovano delle cose incredibili che non si riescono a spiegare se non con argomentazioni fantascientifiche con dibattiti su ricercatori pro e contro e fiumi di relazioni e connessioni. Magari è solo un abbaglio e la soluzione è dietro l'angolo, dunque ve la propongo così com'è: ho trovato una strana struttura in Antartide e se cliccate sull'immagine per ingrandirla trovate le coordinate leggibili per poter vedere voi stessi che non è un "falso".

Come potete notare dal fotogramma si vede quello che sembra un tunnel, se fate attenzione alle rocce circostanti al presunto "ingresso" del tunnel noterete che sono differenti rispetto a quello che a prima analisi sembrerebbe un "portellone di metallo". Certo, stiamo solo visionando un'immagine scattata dal satellite ad una altezza di 160 metri e una spiegazione logica ci sarà sicuramente.


Certo dopo i tanti video e foto di ufo analizzati ultimamente questo fotogramma ci sembra la cosa più interessante accaduta nel "mondo dell'ignoto" in questo pazzo mese di Aprile. Volevamo comunque offrirvi questa chicca perchè abbiamo visto che in rete non se ne parla e sarebbe interessante sapere cosa ne pensa la gente e capire in realtà di cosa si tratta.

Trovato Ingresso Base Aliena In Antartide? Foto Incredibile

Sicuramente nuova linfa per i sostenitori della teoria della "Terra cava" ma anche di quei ricercatori che sostengono fermamente che gli alieni hanno basi sotterranee sul nostro pianeta. Certo, questa sarebbe una prova, anche se l'ingresso, se di ingresso si tratta, sembrerebbe abbandonato.

Cosa si nasconde dietro questo filmato, un ammasso di rocce levigate dalla forza del ghiacciaio ora disciolto oppure l'ingresso ad un nuovo mondo, o ancora, una base aliena ormai abbandonata dai mitici "dei" che aiutarono l'uomo nella sua evoluzione? A noi non resta altro che attendere e vedere come si evolve questa vicenda. Una cosa certa è che questo fotogramma illustra qualcosa di veramente strano.

Articolo scritto da chucara2000 - Vota questo autore su Facebook:
chucara2000, autore dell'articolo Trovato Ingresso Base Aliena In Antartide? Foto Incredibile
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 

Ci siamo accorti che nell'immagine le coordinate si vedono parzialmente. Riportiamo qui per vostra comodità e per controllare con i vostri occhi che non è un fake: 66° 36' 12.63" S - 99° 43' 13.13" E

Inserito 22 aprile 2011 ore 09:26
 
  • redaeit
    #2 redaeit

b.giorno. Volevo solo segnalarVi che questa immagine era già stata discussa qualche tempo fa - ma non so dirvi di più. Cetrto è strano che a distanza di 1/2 anni, l'immagine sia invariata. In un contesto naturale cosi infatti, sarebbe logico che a distanza di tempo neve, ghiaccio etc. avessero modificato anche in parte lo stato delle cose....ma sembra che sia rimasta identica.. e questo mi porta a pensare che sia artificiale.

Inserito 22 aprile 2011 ore 11:59
 
  • saturn_3
    #3 saturn_3

Penso che prima di affermare che si tratti di una base aliena si dovrebbero avere delle prove tipo una foto con un disco in uscita o in entrata..

Inserito 22 aprile 2011 ore 13:52
 

Ciao Redaeit, non avevo seguito la discussione di qualche anno fa, ma visto che nessuno sembra aver svelato il mistero, riproporla non è un "rimescolare le carte". Sul fatto che nulla è variato nel territorio non ti so dire, forse quella sezione non è mai stata aggiornata? Ciao Saturn_3, nessuno lo sta affermando se rileggi quanto scritto si evince chiaramente quello che intendo...

Inserito 22 aprile 2011 ore 21:53
 
  • andrea90
    #5 andrea90

Il fatto che non sia cambiata è dovuto al non aggiornamento di google earth, molte zone sono uguali da piu di due anni

Inserito 24 aprile 2011 ore 01:33
 

Infatti lo sospettavo e lo dicevo, forse fa riferimento la data riportata nella foto (Febbraio 2006)?

Inserito 24 aprile 2011 ore 10:46
 
  • Antonio
    #7 Antonio

E' solo un effetto ottico dovuto al fatto che sono laghi di montagna formatisi all'interno di enormi cavità tra le montagne e sui cui bordi scoscesi si sono accumulati strati di ghiaccio di diversa densità e quindi diverso colore. La suggestione poi fa il resto. La discussione di qualche anno fa, fu su Ufoforum al seguente link http://www.ufoforum.it/topic.asp? TOPIC_ID=2875&SearchTerms=+Antartide

Inserito 27 aprile 2011 ore 12:36
 

Ciao Antonio, non facevi prima a postare il commento? In ogni caso il link di quanto riportato sotto non esiste più (???): "ma se sono laghi come è pure confermato in questo articolo a cosa serve questa spedizione ? Riporto l'articolo: I 124 laghi sepolti da millenni sotto i ghiacci dell'Antartide non hanno più segreti: per la prima volta la loro posizione esatta e i loro contorni sono stati definiti in un unico «sguardo d'insieme», grazie al satellite della Nasa Icesat (Ice, Cloud and land Elevation satellite), e descritti nel Journal of Glaciology. Come si sospettava da tempo, i laghi sotto i ghiacci formano un sistema ancora vivo e dinamico. Alcuni di essi sono sepolti da almeno un milione di anni, tanto da essere ormai diventati ambienti del tutto indipendenti dall'esterno, luoghi da fantascienza nei quali si sono probabilmente conservate forme di vita semi-aliene, nate in un passato lontanissimo. Come l'acqua chiusa in un palloncino che viene schiacciato, l'acqua imprigionata sotto i ghiacci si deforma, spostandosi e infiltrandosi in canali sottili che vanno ad alimentare e ad assicurare un ricambio ai laghi sepolti, spiega il coordinatore della ricerca, Benjamin Smith, dell'università di Washington a Seattle. Alcuni laghi appaiono chiaramente collegati a quelli più vicini, fino a formare una rete, ma ci sono anche tunnel che collegano laghi distanti tra loro centinaia di chilometri. Quelli identificati dal satellite con l'aiuto del laser altimetro sono una parte dei circa 280 laghi antartici subglaciali, quasi tutti localizzati nella zona orientale del continente."

Inserito 27 aprile 2011 ore 13:58
 
  • Limon
    #9 Limon

Scusa ma se si andrebbe la a vedere cosa è non si farebbe prima?

Inserito 4 maggio 2011 ore 00:04
 

se si studierebbe italiano ancora prima di andare a vedere non fosse male..

Inserito 4 maggio 2011 ore 00:20
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione