Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Tutti Assolti Gli Imputati Dell' Attentato In Piazza Della Loggia


17 novembre 2010 ore 01:52   di 2234deleted  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 443 persone  -  Visualizzazioni: 972

Ieri a Brescia, i giudici della Corte d’assise hanno assolto i cinque imputati della strage di piazza della Loggia del 28 maggio 1974, questo attentato fu una vera strage, ci furono otto morti e oltre cento feriti. In base all’articolo 530 comma 2, i cinque imputati sono stati assolti per insufficienza di prove.

L’inchiesta era cominciata nel 1993, il Pubblico Ministero chiedeva l’ergastolo ma Carlo Maria Maggi, Delfo Zorzi, Maurizio Tramonte, Francesco Delfino e Pino Rauti sono stati scagionati e dichiarati non colpevoli. Con questo viene revocata la misura cautelare nei confronti dell’ex ordinovista Delfo Zorzi che attualmente vive in Giappone.


Paolo Corsini, deputato del Pd e attuale sindaco di Brescia, non si risparmia di certo aggiungendo che la città continuerà a cercare verità e giustizia. Inoltre, Corsini prova sgomento e sconcerto per la sentenza, dichiarando questa assoluzione un insulto alle vittime, ai loro familiari ed è un’offesa che umilia la città.

Molte persone si chiedono il motivo di queste stragi impunite, le persone vogliono certezze dalla giustizia, non vogliono dei processi senza fine e soprattutto senza nessun colpevole. In questi trentasei anni si sono svolte 166 udienze. I familiari delle vittime, dopo aver assistito la sentenza, sono uscite in lacrime dal Tribunale Bresciano.

A noi non ci resta che sperare nella giustizia e che essa faccia chiarezza sui colpevoli di questa strage perché queste stragi non possono rimanere impunite per rispetto delle vittime.

Articolo scritto da 2234deleted - Vota questo autore su Facebook:
2234deleted, autore dell'articolo Tutti Assolti Gli Imputati Dell' Attentato In Piazza Della Loggia
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione