Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Twitch Per Save The Children


27 febbraio 2016 ore 17:36   di fox13  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 409 persone  -  Visualizzazioni: 557

Per chi non lo sapesse, Twitch è una piattaforma Amazon dedicata a tutti coloro che voglio giocare con pc o console in streaming acquisendo così fun e ricevendo donazioni per il lavoro svolto. Alcuni di questi ragazzi che giocano in streaming da tutto il mondo dal 27 febbraio 2016 hanno deciso di aprire le donazioni per un' ottima causa: donare per Save the Children.

Donare per lo streamer, se lo si vuole supportare è totalmente facoltativo, (se non ci si vuole abbonare, 4,99$ al mese) ma è bello come alcuni di questi streamer dicano ''Non supportate me, ma Save the Children, per il lavoro svolto nel Mondo!''


Questo è uno di quei gesti che fa sorridere poiché la piattaforma Twitch è molto frequentata dalle nuove generazioni: vi possiamo trovare infatti ragazzi dai 12-13 anni fino ai 30-35 anni, che seguono on line i videogiochi e che oggi hanno l'occasione di donare tramite Save the Children per la popolazione dell'Etiopia per combattere contro la più devastante siccità che si sia mai vita negli ultimi 50 anni.

L'idea è nata da Athene, uno dei più famosi gamer professionisti che viaggiando in Etiopia si è confrontato con la realtà, quella che sta fuori dagli schermi e che non sempre i media ci fanno conoscere. Athene si è fatto portavoce delle difficoltà in Etiopia mobilitando così molti dei colleghi gamer.

Ovviamente, sul sito Save the Children si può donare in qualunque momento e qualunque cifra da 1 euro in su, ed oggi su Twitch è la giornata ''Gaming For Good'' : oggi si gioca per supportare la più grande organizzazione internazionale indipendente per aiutare la vita dei bambini in 120 paesi.

Articolo scritto da fox13 - Vota questo autore su Facebook:
fox13, autore dell'articolo Twitch Per Save The Children
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione