Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Un Frutto Afrodisiaco, Il Lato B Di Pippa


23 maggio 2011 ore 21:31   di CoccoBill  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 2253 persone  -  Visualizzazioni: 4213

Si è da poco concluso il viaggio di nozze di William principe del Galles e di Kate neo-duchessa di Cambridge alle Seychelles.
Una decina di giorni trascorsi in un lussuoso e blindatissimo resort dell'isolotto di Desroches che, assieme alle altre 114 isole dell'arcipelago nell'Oceano Indiano, è una delle ultime mete dove trascorrere una “luna di miele segreta”.
Molto soddisfatti delle giornate trascorse William e Kate hanno ringraziato pubblicamente il governo delle Seychelles “... per aver trasformato il loro viaggio di nozze in dieci giorni memorabili e speciali...”

Fra i doni ricevuti durante il viaggio di nozze ha suscitato interesse il regalo del Ministro degli Esteri dell'arcipelago.
I novelli sposi hanno avuto in dono un “Coco de mer”, una rara noce di cocco simbolo delle Seychelles.
Lodoicea Maldivica è il nome della palma che produce il “Coco de mer” o “Coco d'Amour”, nelle Seychelles ne rimangono solo 4000 esemplari e si possono raccogliere 3000 frutti all'anno.


Il “Coco de mer” ha la forma del bacino di una donna, per questo i giornali di gossip brittanici già l'hanno soprannominato “il lato B di Pippa”, in onore del famoso fondoschiena della sorellina di Kate, Philippa Middleton.

Un Frutto Afrodisiaco, Il Lato B Di Pippa

Nell'antichità si immaginava che il “Coco de mer” avesse poteri soprannaturali, mentre ora è consideratoil frutto più erotico del mondo” con qualità afrodisiache e simbolo di fertilità.
Certo un bellissimo regalo per William e Catherine, in particolare dopo le voci fatte circolare da ambienti vicini a Camilla di una presunta infertilità di Kate.

Un Frutto Afrodisiaco, Il Lato B Di Pippa

Presunta infertilità a cui non danno particolare credito i bookmaker britannici, infatti già da alcune settimane si può scommettere su quando nascerà l'erede al trono, se sarà maschio o femmina, se Kate fosse già in dolce attesa il giorno delle nozze.
Le “quote” variano frequentemente, a seconda delle giocate, proprio come se si trattasse di una partita di calcio.
Comunque tanti scommettono sulla nascita di una bambina per febbraio 2012, per la gioia dei nonni Carlo e Camilla.

Quindi, per gli scommettitori, Kate non è ancora incinta, ma lo sarà fra poche settimane e nei primi mesi del 2012 darà a William l'erede.
Anche il governo inglese si sta impegnando, per quanto gli compete, per preparare una degna accoglienza alla futura principessina.
Infatti in questi giorni i parlamentari britannici stanno modificando la legge su chi deve salire al trono, sarà sempre al primo figlio qualunque sia il sesso.

Chissà se fra alcuni decenni non ci sarà una regina Diana sul trono Inglese.

Articolo scritto da CoccoBill - Vota questo autore su Facebook:
CoccoBill, autore dell'articolo Un Frutto Afrodisiaco, Il Lato B Di Pippa
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione