Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Una Nuova Era è Possibile


14 giugno 2011 ore 15:35   di angel  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 343 persone  -  Visualizzazioni: 632

Sono passati poco meno di vent'anni dall'ascesa del ''Signore'' di Arcore nella vita politica di questo paese, l'Italia, che ora reclama una nuova epoca, una nuova stagione di crescita economica e riforme, una migliore e più attenta classe politica che sappia affrontare con coraggio le sfide del nuovo millennio iniziato all'insegna dell'incertezza.

Dopo la fine della prima repubblica nasce Forza Italia, un partito che miete consensi tra la popolazione e guida a momenti alterni la penisola italiana grazie alle capacità del suo leader indiscusso fino ad oggi che, con la sua rete televisiva, irrompe nelle case degli italiani e governa grazie anche all'appoggio dell'alleato padano sempre al suo fianco.
Oggi la situazione internazionale è cambiata ma è cambiata anche la mentalità dei cittadini che, prima con le elezioni amministrative e poi con il referendum del 12-13 Giugno su acqua, nucleare e legittimo impedimento, hanno di fatti sfiduciato questo esecutivo. Un governo rimasto chiuso in sè stesso, che non è stato in grado di venire incontro alle esigenze del popolo: dalle aziende schiacciate dalla spietata concorrenza estera (anche se si intravede qualche piccolo segnale di ripresa), ai lavoratori colpiti dalla crisi economica e dalla cassa integrazione per i più fortunati fino a chi il lavoro lo ha perso e a chi non l'ha mai trovato.


Un ulteriore crollo dei consensi da parte del nostro presidente del consiglio e del suo nuovo partito è dovuto certamente al suo piano energetico, che prevedeva la costruzione di centrali nucleari in un territorio come il nostro, geologicamente instabile, a rischio alluvioni e terremoti. Dopo i tragici eventi di Fukushima dovuti al terremoto e al successivo tsunami era impensabile proseguire su quella strada, eppure ci siamo sentiti dire che non potevamo farci trascinare dalle emozioni e che il piano nucleare doveva andare avanti.
Tutte le dichiarazioni rassicuranti e non solo dei rappresentanti del partito di centro-destra, anche quelle ripetute in occasione della visita del presidente francese Nicolas Sarkozy gli si sono rivoltate contro.

I cittadini hanno uno strumento molto importante nelle loro mani che è il voto e spesso non se ne rendono conto. La gioia per la vittoria dei ''si'' a tutti e quattro i quesiti referendari, per portare i suoi frutti, deve farci riflettere e renderci consapevoli del nostro potere; non a caso la nostra repubblica si fonda sulla democrazia quindi noi possiamo e dobbiamo partecipare alle decisioni politiche di questo paese tanto più quando si tratta di argomenti importanti che riguardano il bene comune.

Articolo scritto da angel - Vota questo autore su Facebook:
angel, autore dell'articolo Una Nuova Era è Possibile
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione