Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Una Passeggera Pilota L'aliscafo Napoli Capri Della Snav. Il Comandante Rischia Il Posto Di Lavoro


16 agosto 2010 ore 09:25   di rodido  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 437 persone  -  Visualizzazioni: 729

Chissà quante vole è capitato e quante ne capiteranno ancora. Sarà il fascino della divisa, sarà il mix di velocità e sensualità che da sempre sprigiona un fascino particolare. Sarà che l'uomo assume il ruolo di maschio dominante chiamiamola la sindrome da "maestro di sci". Nell'era di internet però queste situazioni a volte corrono il rischio di uscire dalle cabine di pilotaggio degli aerei o degli aliscafi come in questo caso.

E' quanto è successo sulla tratta Napoli Capri l'11 agosto scorso. Siamo su un veloce a moderno aliscafo della compagnia Snav, poco dopo le 13.00. In barba alle norme di sicurezza ed al buon senso ecco che il comandante dell'aliscafo cede i comandi ad una piacente signorina in minigonna. Il tutto documentato con il cellulare e spiattellato su youtube (anche questo la dice lunga sulla insostenibile leggerezza dei protagonisti).


''Visto che sono io al comando chissà che pensano i passeggeri'', si siente dire alla ragazza in un momento di incertezza (peraltro raro nel video), ma subito ''Non se ne accorgono proprio'', ha risposto il capitano rassicurandola.Nel video la ragazza saldamente ai comandi annuncia ''Vi porto a Capri, quell'isoletta che si trova li' di fronte'', Mentre il capitano da' le indicazioni del caso in perfetto stile maestro di sci, tenendole la mano: ''Se devi andare a destra gira a destra, se al centro vai dritta, normalmente''. Il tutto mente i 92 passeggeri ignari sfrecciavano nelle acque del golfo di Napoli, e meno male che tutto è andato bene. La Snav ha cercato di minimizzare l'accaduto, prima tacciandolo di buffonata/ragazzata, poi riferendo che la ragazza effettivamente non pilotava l'aliscafo. Ma lasciamo a voi giudicare guardando il video

I commenti svariano dal sereno "lei è una bella patacca e lui non c'ha capito piu' un ***** (ndr nulla)". Nel recente passato abbiamo assistito anche ad uno spogliarello della hostess  in cabina di pilotaggio. Ma volte è sufficiente salire su un bus di liena in città per vedere l'autista intrattenuto teneramente da qualche piacente passeggera in astinenza, anche se il contesto meno rischioso rende il tutto maggiormente tollerato. ritornando al nostro aliscafo Snav, ora il comandante rischia il proprio posto di lavoro per questa leggerezza. Considerata la natura umana ed il potere di una paio di belle gambe a peccare sono soprattutto in controlli che dovrebbe impedire il verificarsi di queste situazioni.

Una Passeggera Pilota L'aliscafo Napoli Capri Della Snav. Il Comandante Rischia Il Posto Di Lavoro

Articolo scritto da rodido - Vota questo autore su Facebook:
rodido, autore dell'articolo Una Passeggera Pilota L'aliscafo Napoli Capri Della Snav. Il Comandante Rischia Il Posto Di Lavoro
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • APAZ
    #1 APAZ

E GIUSTO CHE LA LEGGE FACCIA IL SUO DOVERE!!LA VITA E PREZIOSA....CHIUNQUE ERA LI SU QUEL ALISCAFO ERANO NELLE MANI DEL PILOTA...MENTRE LUI E LEI ERANO A FARE I BELLINI !!

Inserito 20 agosto 2010 ore 15:29
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione