Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Università Telematiche In Italia: Pochi Professori, Scarsa Ricerca E Didattica Da Rivedere


9 aprile 2011 ore 15:12   di calbuquerque  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 378 persone  -  Visualizzazioni: 616

Le università online, spesso viste come l’unico modo per riuscire a laurearsi lavorando, vivrebbero una situazione che penalizzerebbe la didattica offerta attraverso i corsi di laurea a distanza.

Secondo un’analisi del Cnvsu - Comitato nazionale di valutazione del sistema universitario – nelle università telematiche il numero degli insegnanti sarebbe insufficiente e la didattica non eccellente, confermando problemi conosciuti già da tempo e che riguardano questo tipo di atenei.


Il primo problema riscontrato nelle università online riguarda il numero e la preparazione dei docenti. L’analisi del Cnvsu evidenzia come le lezioni, il più delle volte, siano affidate a ricercatori a tempo determinato, a personale a contratto e comunque a docenti che non hanno conseguito i titoli accademici utili per l’insegnamento presso le università. Un altro problema, sempre secondo l’analisi del Cnvsu, riguarda la scarsa attenzione alla ricerca.

Le università telematiche in Italia sono 11 e gli studenti iscritti sono circa l’1% del totale degli studenti universitari italiani. La maggior parte di essi sono studenti lavoratori con più di 25 anni.

Discussioni sulle università online vengono avviate quotidianamente sul web ed esistono anche forum - ufficiali e non - in cui studenti iscritti a corsi di laurea a distanza e lavoratori interessati a riprendere gli studi discutono sui percorsi di studi intrapresi o sul corso di laurea che si vorrebbe frequentare, sulle modalità di iscrizione alle università online e sulle opportunità che vengono date ai lavoratori da quel tipo di atenei. Intanto, urge da parte del ministero una legge che regoli definitivamente le università telematiche e la formazione universitaria a distanza, una realtà che all’estero è già collaudata e funzionante.

Articolo scritto da calbuquerque - Vota questo autore su Facebook:
calbuquerque, autore dell'articolo Università Telematiche In Italia: Pochi Professori, Scarsa Ricerca E Didattica Da Rivedere
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Studente Statale..
    #1 Studente Statale..

Non dicano che sia uguale il tipo di studio... Si tratta di un sistema a dir poco vergognoso in cui la gente che non riesce ad ottenere un pezzo di carta in una Università normale hanno il loro momento di gloria... Ma chi è ignorante rimarrà tale, anche con un formale pezzo di carta di una fantomatica università virtuale, e quando dico virtuale mi riferisco anche ad un titolo virtuale!!!

Inserito 10 aprile 2011 ore 12:36
 

Be', è anche importante non generalizzare, per un semplice motivo: non tutti hanno possibilità economiche tali da poter frequentare l'università e la voglia di laurearsi, per questa gente - una volta sistemata la questione lavoro - penso sia lecita. Occorre, comunque, mettere mano alla legislazione in materia di formazione universitaria e rendere disponibile anche la formazione a distanza da parte di tutte le università statali (finora sono poche quelle che si sono attivate in tal senso: all'estero la formazione universitaria online è una realtà solida e funzionante già da alcuni anni).

Inserito 10 aprile 2011 ore 15:16
 
  • pino
    #3 pino

Come docente di universitario, vi informo che il comitato di valutazione Universitario ha valutato positivamente due Università telematiche: la Uninettuno e la Guglielmo Marconi. Pertanto egregi giornalisti, siete pregati di non sparare nel mucchio, documentandovi bene prima di scopiazzare articoli dai classici giornali politicamente schierati. Il tutto è chiramente reperibile sul sito del comitato di valutazione e più precisamente al seguente indirizzo: http://www.cnvsu.it/publidoc/comitato/default.asp?id_documento_padre=11786 Distinti saluti

Inserito 16 aprile 2011 ore 10:03
 

Gentile Pino, nell'articolo - che non è stato scopiazzato da alcuna testata giornalistica - si descrive la situazione generale delle università telematiche in Italia e non vengono presi in considerazione i singoli casi di eccellenza (posso, comunque, confermare quanto da lei detto in merito alla Guglielmo Marconi, poiché sono iscritto a tale ateneo ma non mi sembrava giusto lodare un ateneo online e screditarne altri). Per dovere di cronaca, comunque, ci tengo a linkare l'intero report del Cnvsu, per un quadro completo della situazione: Undicesimo Rapporto sullo Stato del Sistema Universitario

Inserito 16 aprile 2011 ore 13:06
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione