Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Vermicino, Per Non Dimenticare Alfredino Rampi A Trent' Anni Dalla Tragedia


5 marzo 2011 ore 11:52   di nicovale  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 309 persone  -  Visualizzazioni: 548

Alfredino Rampi, il nome di un bambino rimasto tristemente famoso, per una tragedia che ancora adesso rappresenta motivo di angoscia (per chi l'ha vissuta attraverso i media) e richiama ricordi di quell'estate di trent'anni fa che fanno ancora male come un pugno alla stomaco, di quelli che ti piegano in due per il dolore.

Alfredino, sei anni, una vita tutta da vivere, tutta da scoprire, con la semplicità e quel tocco di ingenuità tipica dei bambini. Un pozzo, maledetto, profondo ottanta metri, vicino a casa sua, a Vermicino nei pressi di Frascati. Una caduta, probabilmente accidentale, metro dopo metro, inesorabile, nei meandri del pozzo dove, dopo sessanta ore di agonia, il bambino non avrà più scampo al termine di una diretta televisiva a reti unificate impietosa, quasi venti ore di strazio mediatico, uno dei capitoli più terribili della storia del piccolo schermo.


E milioni di italiani lì a soffrire, paralizzati dall'angoscia, pregando che possa essere tirato fuori da quel tremendo "buco nero", che il miracolo si compia e che Alfredino possa tornare a sorridere come tutti i bambini della sua età. Ma di miracolo in quei giorni di giugno nella campagna romana non se parla: per il piccolo Alfredino che ha commosso tutta Italia non c'è più niente da fare, esala l'ultimo respiro praticamente in diretta televisiva, lascia sgomenti milioni di italiani con l'angoscia e la tristezza nel cuore, impotenti e senza parole e con la voglia di svegliarsi dall'incubo e scoprire che era solo un brutto sogno degno dei peggiori racconti dell'orrore di Edgar Allan Poe.

Sono passati trenta lunghi anni e di Alfredino Rampi e della sua triste vicenda sono rimasti solo ricordi frammentari, angoscianti, che fanno ancora star male ma in fondo al nostro cuore c'è ancora posto per un pizzico di affetto per un bambino che ci ha fatto piangere lacrime amare in quella maledetta, indimenticabile estate del 1981.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Vermicino, Per Non Dimenticare Alfredino Rampi A Trent' Anni Dalla Tragedia
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione