Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Via Ai Saldi Invernali


3 gennaio 2014 ore 12:52   di antonianerd  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 356 persone  -  Visualizzazioni: 502

Come ogni anno è giunto l’agognato momento dei saldi invernali.
Le regioni che quest’anno inaugurano il rito post festività natalizie, sono Campania e Basilicata, dove i ribassi sono iniziati ieri. A partire da sabato 4 Gennaio seguiranno le altre regioni italiane.

Il settore abbigliamento, calzature e accessori negli ultimi tempi ha risentito più di altri della crisi, dovuta in parte alla parallela crescita delle vendite online, in parte al cambiamento di priorità negli acquisti delle famiglie italiane.


Gli esercenti sperano di dare un po’ d’ossigeno alle vendite proprio in questi giorni, benché le stime dell’Osservatorio nazionale Federconsumatori non siano proprio rosee: si prevede infatti che quest’anno il numero delle famiglie incline agli acquisti sarà solo il 36-37% (circa 9 milioni di famiglie). Il budget destinato allo shopping invernale sembra essersi drasticamente ridotto: la spesa media si aggirerà infatti intorno ai 195 euro a famiglia, pari all’11% in meno rispetto al 2013.

Anche il Codacons prevede una flessione di circa il 12% nelle vendite e calcola una spesa di circa 200 euro a famiglia.

Le previsioni di Confcommercio, al contrario, raddoppiano le stime, quantificando in sedici milioni il numero delle famiglie italiane che investiranno nelle svendite di inizio anno.

In ogni caso sembra difficile prevedere il pienone nei negozi, se si escludono i primi giorni di svendite.

Via Ai Saldi Invernali

Come ogni anno l’Aduc (Associazione per i diritti degli utenti e consumatori) ricorda il decalogo del consumatore, cioè una serie di accorgimenti che è bene rispettare prima, durante e dopo l’acquisto di prodotti a saldo.

PRIMA: Nei giorni immediatamente precedenti i saldi, l’associazione consiglia di girare per i negozi nei quali si ha intenzione di fare acquisti e di prendere nota dei prezzi ai quali sono venduti gli articoli di proprio interesse. Si tratta di un’accortezza utile a verificare che effettivamente il prezzo venga ridotto durante i giorni dei saldi.

DURANTE: Confrontare i prezzi dei diversi negozi e soprattutto non lasciarsi ingannare dagli sconti superiori al 50%; accertarsi che le modalità di pagamento accettate dal negozio siano le stesse pre e durante i saldi; verificare sempre la qualità dei prodotti acquistati (etichette).

DOPO: Diffidare dei negozi che non permettono il cambio della merce acquistata qualora non corrispondente a quanto pubblicizzato o se è difettosa. Bisogna ricordarsi però che non esiste il diritto di recesso per la merce acquistata nei negozi fisici.

Articolo scritto da antonianerd - Vota questo autore su Facebook:
antonianerd, autore dell'articolo Via Ai Saldi Invernali
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione