Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Yara Ancora Ore D' Angoscia A Bergamo


28 novembre 2010 ore 15:58   di giordan1976  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 314 persone  -  Visualizzazioni: 437

Ancora ore d'angoscia in provincia di Bergamo, a Brembate Sopra per la scomparsa della piccola Yara Gambirasio, da venerdi non si hanno più notizie, nessuna traccia. I Carabinieri e la Task Force, di volontari e Protezione Civile continuano a cercare, setacciare, in lungo e largo la zona. Ma di lei ancora nessuna notizia, da venerdi sera, quella maledetta serata del 26 Novembre, quando dopo aver lasciato il palazzetto dello sport del suo paese non è più rientrata a casa.

Sono passati 3 giorni, le ricerche purtroppo fin ora non hanno dato risultati, svanita nel nulla, in queste ore sono partiti gli interrogatori a parenti, amici e conoscenti della 13enne con la passione per la danza ritmica. Ma al momento nessun elemento, particolare sono emersi per indirizzare le ricerche in una direzione ben precisa.


La sua foto è stata diramata a tutte le Forze dell'Ordine d'Italia, a tutte le volanti. Il segnale del suo cellulare si è perso intorno alle 18.50, perciò 20 minuti dopo la sua uscita dal palazzetto. Perciò la verità sta in quei 20 minuti, i familiari di Yara stanno vivendo ore d'angoscia per la giovane promessa della danza ritmica.

La figlia dicono i genitori è una bimba tranquilla e molto brava scuola. Settecento metri, la distanza da casa al palazzetto e in questi metri si nasconde la verità, la principale ipotesi è quella del sequestro di persona, ma tutte le piste rimangono aperte. Cosi le indagini e ricerche si sono allargate da Bergamo in tutt'Italia.

Yara Ancora Ore D' Angoscia A Bergamo

Articolo scritto da giordan1976 - Vota questo autore su Facebook:
giordan1976, autore dell'articolo Yara Ancora Ore D' Angoscia A Bergamo
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Saretta
    #1 Saretta

Ma non è la stessa notizia scritta qui?

Inserito 28 novembre 2010 ore 18:22
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione