Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Yara Gambirasio: Posto Sotto Sequestro Un Posto A Brembate


2 dicembre 2010 ore 17:25   di 1econ  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 1370 persone  -  Visualizzazioni: 1830

E’ stato posto sotto sequestro un posto vicino al cantiere da cui si sta scavando, molto vicino alla palestra di Yara. Si tratta di un piccolo magazzino, un capanno per gli attrezzi in cemento armato, di 3 x 4 metri, esattamente dove finiscono le piste dei segugi.

Le Autorità non hanno rilasciato altre informazioni in merito ai sigilli posti per evitare l’accesso al piccolo capanno. Si sono cercati inidizi anche in una cascina non lontano dalla palestra, circa a 400mt, in cui sono tornati i vigili del fuoco e carabinieri per una seconda ispezione, ma non hanno voluto divulgare nulla sul perché fossero lì, limitandosi ad affermare che se erano lì c’era sicuramente un motivo.


Continua l’appello delle Forze dell’Ordine: chiunque abbia visto qualcosa o ricordi qualcosa in merito alla spedizione di Yara, lo comunichi in Caserma. Di tutte le testimonianze finora pervenute, sembra purtroppo che nessuna sia stata utile.
Il cittadini di Brembate Sopra esprimono il loro appoggio esponendo messaggi sui davanzali, scritti sulle lenzuola, e organizzando veglie di preghiera.

Yara Gambirasio: Posto Sotto Sequestro Un Posto A Brembate
Il parroco ha detto che i genitori sono sereni, e grati per l’affetto che la gente sta dimostrando.
Per le strade di Brembate resta il timore, e la gente rimane chiusa in casa. Ora tutti i genitori accompagnano i figli, camminando a testa bassa.

Il Sindaco di Brembate Sopra, tramite l’Assessore alle Politiche Giovanili in diretta a Pomeriggio Cinque, fa passare un messaggio di scuse alla stampa per le poche informazioni divulgate, ma ribadisce la richiesta di discrezione in rispetto della famiglia e dei cittadini. Comunica poi che le ricerche si sono estese ad altre aree vicine al Comune di Brembate, e conclude con un sentito ringraziamento alla Protezione Civile, alle Forze dell’ordine e ai Sindaci dei Comuni limitrofi, che stanno collaborando attivamente.

Il giorno in cui è scomparsa Yara indossava una felpa di Hello Kitty, un giubbotto e un paio di scarpe nere con brillantini. Yara era una ragazzina che non utilizzava il cellulare, aveva solo 10 numeri in rubrica, le chiamate erano quasi tutte indirizzate alla mamma, ed era presente solo un messaggio innocente ad una sua compagna di squadra. Yara non aveva un computer personale. Lei infatti sognava solo le Olimpiadi di ginnastica, e non le importava del resto.

Articolo scritto da 1econ - Vota questo autore su Facebook:
1econ, autore dell'articolo Yara Gambirasio: Posto Sotto Sequestro Un Posto A Brembate
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione