Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Youporn, Video Hard Per Vendetta


21 luglio 2010 ore 10:27   di paginiroger  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 5255 persone  -  Visualizzazioni: 7682

Com’è cambiato l’amore ultimamente, Com'è cambiato l'amore ai tempi di internet.

Un uomo campano di 41 anni e una donna di 31 anni padovana si conoscono 5 anni fa e tra i due subito scatta la più intensa delle passioni: i due sono cosi focosi che decidono di incidere il loro rapporto amoroso su di una pellicola.Non sono certo ne i primi ne gli ultimi ad avere un idea simile...ma il continuo della storia non è certo bello ed entusiasmante come il principio.


Per i due arriva la crisi. Prima litigate e poi la donna decide di troncare la relazione e rifarsi una vita accanto ad un altro uomo.

Il 41 enne non lo accetta. Si fa prendere dalla gelosia più sfrenata ed ossessiva, in un primo momento tenta di ri-contattare la donna creando un profilo "falso" sul noto social network, Facebook e poi si mette sulle traqcce del nuovo amante, 31 enne.

Scovato l'amante non ha dubbi: Userà il video a luci rosse fatto insieme alla donna per sbatterglielo sotto il naso.

Youporn, Video Hard Per Vendetta

Ma ancora non gli basta, la sua vendetta ancora non si è consumata del tutto e allora il filmino amotariale finisce sulla rete: Youporn, il noto portale di video shared per soli adulti.

La raggazza nel frattempo sporge denuncia alla polizia postale (la stessa che aiuta l'antipirateria ed è contro il p2p) che dopo alcuni tentativi riesce a sequestrare all'uomo il computer.

Il Campano adesso è accusato per diffamazione, sostituzione di persona, molestie e stalking...ne è passato di tempo dal "divorsio all'italiana". Ormai la vendetta si porta a termine sul web...

Articolo scritto da paginiroger - Vota questo autore su Facebook:
paginiroger, autore dell'articolo Youporn, Video Hard Per Vendetta
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione