Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Zahia Dehar: Le Foto E Video Della Escort Che Inguaiò Ribery E Benzema


20 luglio 2010 ore 17:04   di GGallin  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 6978 persone  -  Visualizzazioni: 10443

Torna alla ribalta, nel dopo-mondiale, lo scandalo di Ribery e Benzema, i calciatori francesi di Bayern Monaco e Real Madrid, finiti nell'occhio del ciclone per i rapporti con la giovane escort Zahia Dehar. Qual'è il problema? Che la ragazza era MINORENNE all'epoca dei rapporti con i calciatori, e questo è chiaramente illegale in Francia, e prevede una pesante pena fino a 3 anni di carcere, che rischierebbe di stroncare le carriere dei due calciatori, che oltre non poter giocare in questi 3 anni avrebbero un pesantissimo danno di immagine.

I due sono finiti in stato di fermo per 24 ore (limite massimo legale, salvo esplicita richiesta di prolungamento dell'arresto) presso la buoncostume di Parigi, per essere interrogati in merito.


La difesa sosterrà la tesi che i due erano ignari dell'età della ragazza, che non l'aveva detta loro, e questa tesi sarebbe confermata dalle dichiarazioni della stessa Zahia, che ha anche ammesso di aver avuto rapporti con Sidney Gouvu del Lione, ma lui non rischia nulla essendo già diventata maggiorenne nel momento del rapporto.

Nonostante quest'attenuante i due calciatori rischiano di non uscirne puliti, anche se, se la difesa dovesse dimostrare questa inconsapevolezza, di sicuro eviterebbero i 3 anni di carcere.
Certo è che a guardare le foto della ragazza, c'è da credere che (al di là della moralità per un uomo sposato di andare con una prostituta) fossero ignari della sua età: sembra davvero molto precoce la ragazza

Articolo scritto da GGallin - Vota questo autore su Facebook:
GGallin, autore dell'articolo Zahia Dehar: Le Foto E Video Della Escort Che Inguaiò Ribery E Benzema
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione