Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

È 500 L' Avanguardia Del Gruppo Fiat In Cina


26 aprile 2011 ore 22:13   di nogoidea  
Categoria Auto e Moto  -  Letto da 588 persone  -  Visualizzazioni: 1283

Il Gruppo Fiat Automobiles è una delle Case automobilistiche partite peggio nella competizione che ha per obiettivo la conquista di quello che ora è il maggior mercato automobilistico del mondo: la Cina.

I piani del gruppo Fiat-Chrysler però sono di recuperare il tempo perduto e di lavorare per ottenere risultati importanti, grazie alla joint venture con Guangzhou Automobile Group (GAC)], che porterà alla produzione di nuovi modelli in Cina.


In attesa che i frutti dell'accordo siano pronti per essere raccolti, sarà ancora una volta Fiat 500 a fare da ambasciatore, questa volta in terra cinese. Ed ecco che il modello è stato presentato proprio in questi giorni al Salone dell'Auto di Shanghai (mentre la versione cabrio – la 500C – fa mostra di sé a Manhattan, all'International Auto Show di New York).3

È 500 L' Avanguardia Del Gruppo Fiat In Cina

Così come è già successo negli Stati Uniti, la minicar di Fiat preparerà la rete di vendita, aiutando a dare una nuova immagine al marchio Fiat, che nel paese orientale ha finora raccolto poca gloria. Il lancio di Fiat Perla, nel 2006, è stato tutt'altro che un successo. A fronte di una previsione di vendita pari a 40.000 unità all'anno, si scese a poco più di 5mila, prima di sopprimere il prodotto nel 2008. Fiat Perla faceva parte del progetto 178, assieme a Palio, Siena e Albea, un progetto che aveva lo scopo di creare una World Car per il Gruppo Fiat.

È 500 L' Avanguardia Del Gruppo Fiat In Cina

Non funzionò. O almeno: i risultati non furono quelli voluti, a partire dai costi di produzione, che furono sempre più alti delle aspettative. Ora la vera World Car di Fiat è 500: disegnata in Italia, adattata agli standard statunitensi dai tecnici Chrysler, in Michigan, prodotta in Messico (nello stabilimento Chrysler di Toluca) e venduta in Cina. Sì, perché sarà proprio la versione Made in America ad essere introdotta in Cina, a partire dal terzo quadrimestre 2011. La vettura verrà posizionata a metà strada fra i due modelli europei di minicar più conosciuti: la Smart ForTwo (di Mercedes-Benz) e la Mini (del Gruppo BMW).

Partendo praticamente da zero, all'inizio saranno solo una trentina le concessionarie Fiat in Cina, mentre il numero dovrebbe salire a 100 entro la fine del 2012. Gli obiettivi di vendita confermano che il ruolo di Fiat 500 è quello di essere un'avanguardia, di certo non il modello che avrà il compito di fare il grosso dei volumi: sono 5mila le vetture che dovrebbero trovare padrone nella Repubblica Cinese.

L'importante è che qualcosa si muova, sul fronte orientale.

Articolo scritto da nogoidea - Vota questo autore su Facebook:
nogoidea, autore dell'articolo È 500 L' Avanguardia Del Gruppo Fiat In Cina
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Auto e Moto
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Auto e Moto
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione