Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Autovelox: La Foto Arriva Dal Satellite ( E Le Multe Fioccano )


2 giugno 2010 ore 11:22   di MartinaC  
Categoria Auto e Moto  -  Letto da 502 persone  -  Visualizzazioni: 1038

IL GPS per controllare chi corre in automobile è già realtà: sperimentato in Gran Bretagna promette di non lasciar passare nessuna infrazione, ma come funziona?
Il sistema di controllo satellitare della velocità conta attraverso delle postazioni terrestri i tempi di percorrenza nello spazio di una automobile, il sistema funziona esattamente come un autovelox con la differenza che, essendo satellitare e automatico, è intransigente e sempre attivo.

Dispositivi stradali che registrano i movimenti come un autovelox e che li mandano direttamente alla centralina operativa attraverso un server in cui sono immagazzinate le foto della targa di chi viola il codice.
A questo punto perché non usare dei chip posizionati su tutti i cruscotti che registrino allo stesso modo tutte le automobili? Questa sperimentazione ne ha delle belle: e come fare per verificare se alla guida c'è il proprietario della macchina oppure che so, un ladro?


Questi e altri problemi che ancora non hanno risposta sono tuttavia ovviati dalla evidente comodità di un sistema automatizzato. Da domani tutti a coprire la targa con un panno .. in Gran Bretagna .. se non ci sarà una pattuglia nei pressi delle telecamere, chi potrà controllarvi?

Autovelox: La Foto Arriva Dal Satellite ( E Le Multe Fioccano )

Insomma, questa tecnica di controllo della velocità ha dei lati perversi, tuttavia è una delle strade che la Polizia Stradale sta percorrendo per riuscire a mettere freno agli ultimi testardi, che non si rassegnano a imparare a correre in moderazione e specialmente a rispettare i limiti di velocità.

Articolo scritto da MartinaC - Vota questo autore su Facebook:
MartinaC, autore dell'articolo Autovelox: La Foto Arriva Dal Satellite ( E Le Multe Fioccano )
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Auto e Moto
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Auto e Moto
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione