Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Bikemi: Il Servizio Di Bike Sharing A Milano


9 febbraio 2011 ore 16:55   di pennettainformata  
Categoria Auto e Moto  -  Letto da 404 persone  -  Visualizzazioni: 729

Quest’anticipo di primavera, che ha colpito il capoluogo lombardo negli ultimi giorni, rende effettivamente più piacevoli gli spostamenti su due ruote per la città. La bicicletta, oltre ad essere un mezzo di trasporto ad impatto zero, è anche un ottimo modo per mantenersi in forma. E quando il tempo si fa più mite anche una città grigia come Milano può diventare un posto dove muoversi con la bici diventa comodo e divertente.

Se non si dispone di una bicicletta propria, è possibile prenderne una in condivisione grazie a BikeMi, il servizio di bike sharing a Milano. BikeMi è un servizio di noleggio bici in abbonamento che permette di utilizzare le due ruote per i brevi spostamenti (al massimo 2 ore) insieme ai tradizionali mezzi di trasporto ATM. Le bici vengono prelevate e riconsegnate nelle stazioni disponibili sparse per tutta la città, che ad oggi sono 130 con 1.440 mezzi a due ruote noleggiabili. Qui trovate la mappa delle stazioni.



Attualmente Milano è al primo posto in Italia ed al quinto in Europa come servizio di bike sharing. Un primato che s'intende confermare attraverso il progetto di ampliamento della rete per arrivare a 200 stazioni totali per 3.650 bici disponibili.

Il servizio ha dato fino ad ora ottimi risultati: 1 milione e 600 mila bici prelevate nell’arco di due anni di vita del servizio, con 10mila abbonati annuali e 30mila occasionali. E approfittando della seconda domenica consecutiva a piedi, nella cittadina meneghina molti hanno deciso di provare il servizio. Il risultato è stato molto promettente: quasi 800 nuovi abbonamenti sottoscritti nella sola giornata di domenica 6 febbraio. Un’occasione quindi per incentivare l’utilizzo di un mezzo ecologico soprattutto ora che siamo, si spera, ormai alle soglie della primavera.

L’abbonamento annuale costa 36 euro e comprende prelievi illimitati in cui i primi 30 minuti sono compresi e a seguire si paga 0,50 centesimi di euro ogni mezzora. Per chi ha già un abbonamento ATM annuale, il costo della tessera BikeMi scende a 25 euro l’anno.

Per maggiori informazioni consultare il sito ufficiale di BikeMi.

Articolo scritto da pennettainformata - Vota questo autore su Facebook:
pennettainformata, autore dell'articolo Bikemi: Il Servizio Di Bike Sharing A Milano
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Auto e Moto
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Auto e Moto
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione