Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Bimbi A Bordo. Elemento Base è Il Seggiolino


18 febbraio 2011 ore 16:14   di girl_news  
Categoria Auto e Moto  -  Letto da 438 persone  -  Visualizzazioni: 832

Quando in auto ci sono piccoli viaggiatori ogni spostamento richiede un minimo d’organizzazione.
In auto con mamma e papà sin dai primi mesi e in completa sicurezza. Si può: basta usare i sistemi studiati per tutelare i passeggeri più piccoli. Elemento base è il seggiolino. L’articolo 172 del Codice della strada stabilisce che sono obbligatori dalla nascita fino a quando il ragazzino raggiunge 1,50 di statura. Il sistema
di ritenuta, inoltre, deve essere adeguato al peso del bambino: sopra i 18 chili al seggiolino si può sostituire l’adattatore del sedile. Vediamo ora come sceglierli e come usarli correttamente.

L’IMPORTANZA DELL’OMOLOGAZIONE
Seggiolini e adattatori devono essere costruiti nel rispetto delle norme europee di sicurezza. Prima dell’acquisto occorre controllare che riportino sul contrassegno le sigle ECE R44-02 oppure ECE R44-03. Sull’etichetta deve essere indicata anche la categoria di peso. La scritta “Universal” identifica un seggiolino adatto ad ogni tipo di auto. Comunque, è buona norma utilizzare quelli disponibili nella linea accessori dei
costruttori di automobili.


DOVE METTERLI
I seggiolini per bambini fino ai 13 chili (Gruppo 0 e 0 ) vanno ancorati al sedile in senso contrario alla marcia. Per comodità si possono appoggiare sul sedile anteriore, ma - attenzione - solo se è possibile disattivare l’airbag. In caso contrario vanno messi dietro. Se il neonato è molto piccolo si può scegliere la cullina omologata da fissare al sedile posteriore, oppure utilizzare un riduttore: alcuni seggiolini lo offrono di serie, altrimenti si può acquistare separatamente.I bambini di età superiore ai tre anni possono occupare
un sedile anteriore, ma solo se sono alti più di un metro e cinquanta. Gli altri devono essere assicurati al sedile posteriore con il sistema di ritenuta adeguato al loro peso. Nel caso di auto adibite al servizio pubblico (per esempio taxi) i bambini inferiori a 1,50 di altezza possono non essere assicurati al sedile con il seggiolino, a condizione che siedano dietro e siano accompagnati da un passeggero di età non inferiore
ai sedici anni.

ATTENZIONEALL’AGGANCIO
Il fissaggio è altrettanto importante: piuttosto che le cinture di sicurezza, conviene utilizzare gli attacchi isofix presenti in ogni vettura recente, che prevedono tre punti di fissaggio in cui inserire gli attacchi del seggiolino. Oltre alla maggiore praticità, sono più sicuri perché evitano il “gioco” che creano le cinture.

COME SCEGLIERLI
È importante che il seggiolino sia sfoderabile e la fodera lavabile. Le fibbie delle cinture di sicurezza devono essere robuste ma non eccessivamente grosse, per non dare fastidio. Attenzione alla morbidezza dell’imbottitura, fondamentale quando si viaggia per molte ore.

MULTE SALATE
Assicurare i bambini al seggiolino è importantissimo. Nessuno deve pensare che tenere in braccio il piccolo possa essere sicuro: in caso di incidente i pochi chili di peso del bimbo si moltiplicano in modo sponenziale
in funzione della velocità di impatto ed è impossibile trattenerlo con le braccia. Per i genitori incoscienti il Codice della Strada prevede multe da 68 a 275 euro. Della violazione risponde il conducente (al quale
- nel caso di più infrazioni accertate - possono essere decurtati fino a 15 punti della patente) o, se presente sul veicolo, chi è tenuto alla sorveglianza del minore. Nel caso il conducente incorra per almeno due volte nel corso di due anni consecutivi in una delle violazioni per il mancato utilizzo dei dispositivi di ritenuta, potrà essere punito con la sospensione della patente da 15 giorni a due mesi.

Bimbi A Bordo. Elemento Base è Il Seggiolino

Articolo scritto da girl_news - Vota questo autore su Facebook:
girl_news, autore dell'articolo Bimbi A Bordo. Elemento Base è Il Seggiolino
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Auto e Moto
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Auto e Moto
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione