Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Il Superbollo Auto è Retroattivo: Pagamento Richiesto Entro Il 10 Novembre


19 ottobre 2011 ore 16:06   di Ciuffo79  
Categoria Auto e Moto  -  Letto da 941 persone  -  Visualizzazioni: 1670

Il superbollo auto, come annunciato nel Decreto 7 ottobre 2011 del Ministero dell'Economia pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’11 ottobre 2011, n. 237, va pagato entro il 10 Novembre 2011.
L’addizionale erariale sulla tassa automobilistica riguarda tutti coloro che, alla data del 6 Luglio 2011, erano in possesso di un veicolo con potenza superiore a 225 kW (pari a 306 Cv).
Ai cittadini interessati sarà richiesto di versare un addizionale di 10€ per ogni kW eccedente, appunto, i 225.

Il superbollo auto è dunque una tassa retroattiva, dal momento che colpisce, come indicato molto chiaramente dal Ministero, anche coloro che non sono attualmente più in possesso del veicolo. Addirittura sarà tenuto a versare il bollo addizionale anche chi ha venduto il veicolo prima del 6 Luglio 2011 ma abbia visto trascritto l’atto di vendita al Pra dopo quella data.


Il pagamento della sovrattassa dovrà essere effettuato per l’anno 2011 direttamente allo Stato, contrariamente a quanto accade per il bollo ordinario (che affluisce invece alle casse della Regione), utilizzando il Modello F24, il che obbligherà i cittadini coinvolti a recarsi in banca o alla posta per assolvere il proprio onere fiscale.

Il modulo necessario per il pagamento, viene denominato “Modello F24 elementi identificativi”, diverso dal Modello F24 semplice.

Coloro i quali dovessero pagare ancora il bollo ordinario, saranno tenuti a versare quindi 2 bolli in separata sede dato che le modalità di pagamento previste sono sostanzialmente differenti.
Tale divergenza dovrebbe tuttavia limitarsi all’anno in corso dato che il Decreto del Ministero dell’Economia prevede che nel 2012 il pagamento possa essere effettuato in modo congiunto, evitando ai cittadini inutili doppie file.

Lo Stato prevede un introito per le proprie casse di circa 50 milioni di euro che, come sottolineato, tra gli altri, da “Il Sole 24 Ore” è un importo assolutamente esiguo se consideriamo che i possessori di supercar risultano essere soltanto 97mila persone.
Il superbollo auto, infatti, dopo una delle modifiche della manovra finanziaria durante il periodo estivo, avrebbe dovuto inizialmente colpire anche molte auto medie, per un numero complessivo di un milione e mezzo di intestatari.

Articolo scritto da Ciuffo79 - Vota questo autore su Facebook:
Ciuffo79, autore dell'articolo Il Superbollo Auto è Retroattivo: Pagamento Richiesto Entro Il 10 Novembre
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Auto e Moto
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Auto e Moto
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione