Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Importante Asta Auto D Epoca Da Artcurial Auction Dalla Renault R4 Alla Ferrari 275 Gtb


22 giugno 2011 ore 01:15   di 1econ  
Categoria Auto e Moto  -  Letto da 1231 persone  -  Visualizzazioni: 2885

Parigi, 13 Giugno. Nell’incantevole location dell’Hotel Marcel Dassault, si è svolta la seconda edizione dell’asta parigina organizzata dalla Casa d’Aste francese Artcurial. Autovetture da corsa e d’epoca all’asta a partire dalla più anziana Bentley 3L Sports Tourer del 1922 (non venduta) fino alla recentissima Renault 4 del 2010 (foto 0) (rielaborazione per uso cinematografico di una normale R 4, realizzata come prototipo sulla base meccanica di una Citroen BX GTI) trasformata per il film “Rien a Declarer”, venduta alla considerevole cifra di 25.000€ devoluti in beneficienza.

A conferma del buon momento di mercato per le auto utilizzate nei film, non solo per le auto di 007, dalla famosa Aston Martin aggiudicata lo scorso anno per diversi milioni di euro, fino alla Jaguar XKR Cabriolet di "Die another day" recentemente battuta e molto combattuta...


Un percorso principalmente attraverso il secolo scorso che ha visto primeggiare una “rossa”, la Ferrari 275 GTB/4 Grigia del 1968 (foto 1) aggiudicata a 789.000€ il prezzo più alto pagato durante l’asta, seguita dalla Mercedes 300SL “roadster” del 1957 che ha trovato un nuovo proprietario disposto a pagare 523.000€ per un esemplare eleggibile Mille Miglia della meravigliosa spider teutonica. Terzo posto per la bella Hispano-Suiza K6 Cabriolet del 1935 aggiudicata a 451.000€ (foto 2).

Importante Asta Auto D Epoca Da Artcurial Auction Dalla Renault R4 Alla Ferrari 275 Gtb(foto 0)

Importante Asta Auto D Epoca Da Artcurial Auction Dalla Renault R4 Alla Ferrari 275 GtbFoto 1Importante Asta Auto D Epoca Da Artcurial Auction Dalla Renault R4 Alla Ferrari 275 GtbFoto 2

In totale sono state 68 le vetture battute nel pomeriggio parigino, di cui ben 43 vendute per un aggiudicato complessivo di € 5.288.000, anche se tra le invendute ci sono veri gioielli dell’automobilismo tra le quali degne di nota una splendida Ferrari 550 barchetta, la spettacolare Jaguar XJ220 e la Citroen DS 19 Cabriolet. Per le vetture Italiane proposte un paio di Alfa Romeo (non vendute), tre Maserati aggiudicate (Ghibli 4.9 € 56.000, Mistral 4.0 € 44.000 e la 4200GT Cambiocorsa € 26.000), tre Ferrari (oltre alle menzionate una splendida 250 GTE 2 2 aggiudicata a 143.000€), tre Lancia (Flaminia 2.5 Zagato € 117.000, Flaminia Touring Cabrio € 54.000 e non venduta una B20 GT), a chiudere il gruppo una Lamborghini Miura S del 1969 aggiudicata a 343.000€.

Ottimi risultati inoltre sono stati raggiunti dai lotti di Automobilia (il collezionismo di oggetti legati al mondo dell’automobile) che dimostrano vivacità e confermano il crescente interesse dei collezionisti con 118 lotti proposti praticamente tutti venduti.

Nota tutti i prezzi riportati includono i diritti d'asta dell'acquirente.

Articolo scritto da 1econ - Vota questo autore su Facebook:
1econ, autore dell'articolo Importante Asta Auto D Epoca Da Artcurial Auction Dalla Renault R4 Alla Ferrari 275 Gtb
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Auto e Moto
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Auto e Moto
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione