Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Le Vetture Elettriche Sono Fra Di Noi (nonostante Gli Italiani Ci Credano Poco)


16 aprile 2011 ore 16:51   di nogoidea  
Categoria Auto e Moto  -  Letto da 461 persone  -  Visualizzazioni: 980

Le vetture “elettriche pure”, come le chiama qualcuno per differenziarle dalle ibride (evitando l'acronimo EVElectric Vehicle), sono ormai tra di noi. Fino a non molto tempo fa questo tipo di veicolo sembrava rappresentare un futuro remoto, ora iniziano a fare parte della vita di tutti i giorni. Tranne in Italia.

L'Italia, in effetti, sembra totalmente immune alla corsa all'elettrico. È l'unico Paese dell'Europa occidentale a non avere un incentivo per veicoli “ricaricabili elettricamente” (Plug-in Electric VehiclePEV). E il maggior produttore italiano, Fiat Group Automobiles, sembra essere totalmente refrattario sia all'elettrico 100% (Sergio Marchionne, il CEO di Fiat-Chrysler ha dichiarato recentemente che la struttura fininziaria dell'auto elettrica “non sta in piedi”) che per quanto riguarda l'ibrido (Fiat sarà l'ultima delle principali aziende automobilistiche a lanciare una vettura ibrida, nel 2012).


Ma non tutti la pensano così. Carlos Ghosn, CEO di Renault e Nissan, ha infatti portato sul mercato la prima vettura elettrica, la Nissan LEAF (i cui costi di sviluppo ammontano a 5 miliardi di Euro) e si appresta a lanciare i primi prodotti della linea Z.E. (Zero Emissioni) di Renault: Renault Fluence Z.E. e il veicolo commerciale Kangoo Van Z.E.. L'obiettivo di Renault è quello di creare una gamma di veicoli elettrici a prezzi non eccessivi: Fluence Z.E. dovrebbe costare quanto un'equivalente versione con motore a combustione, il prezzo previsto per il lancio in Francia è di 21.300 Euro (anche grazie all'incentivo di 5.000 Euro del governo transalpino).

Le Vetture Elettriche Sono Fra Di Noi (nonostante Gli Italiani Ci Credano Poco)

Renault Fluence Z.E. è disponibile da marzo 2011 in Danimarca, Nissan LEAF è già disponibile in diversi Paesi europei (Portogallo, UK, Eire). Anche il Gruppo PSA ha scelto di non stare a guardare, le prime Peugeot iOn sono state consegnate in questi giorni in Inghilterra.

Le Vetture Elettriche Sono Fra Di Noi (nonostante Gli Italiani Ci Credano Poco)

Fiat, al contrario, lancerà la propria EV (basata su Fiat 500 è costruita in America, ad un prezzo doppio di quello della versione a benzina, e anche così prevede di perdere 10.000 dollari statunitensi per ogni veicolo venduto. Sperano quindi di venderne il meno possibile, curioso controsenso per un produttore di automobili.

Anche i tedeschi stanno sviluppando dei prodotti ibridi ed elettrici, BMW ha presentato una gamma di prodotti – denominati iBMW – che verranno lanciati nei prossimi anni, i dirigenti Volkswagen hanno dichiarato che il Gruppo vuole diventare leader dell'e-mobility nel 2018.

Sarà interessante capire chi avrà ragione nel medio-lungo termine: i cauti e scettici italiani, i precursori francesi o i tradizionalisti tedeschi?

Articolo scritto da nogoidea - Vota questo autore su Facebook:
nogoidea, autore dell'articolo Le Vetture Elettriche Sono Fra Di Noi (nonostante Gli Italiani Ci Credano Poco)
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Auto e Moto
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Auto e Moto
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione