Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Nuova Lancia Ypsilon: Parte Da Qui L' Integrazione Delle Gamme Prodotto Lancia E Chrysler


15 febbraio 2011 ore 19:07   di nogoidea  
Categoria Auto e Moto  -  Letto da 771 persone  -  Visualizzazioni: 1564

Ad un paio di settimane dal Motor Show di Ginevra (l'81esimo, per la cronaca) e a 25 anni dal lancio di Y10 (marchiata Autobianchi in Italia, Lancia all'estero), sono state pubblicate le foto ufficiali di Nuova Lancia Ypsilon, che verrà presentata al salone di Ginevra e venduta a partire dalla prossima estate.

La nuova vettura di segmento B verrà prodotta anche per i Paesi con guida a destra, dopo una lunga assenza del marchio in questi mercati. La differenza, però, è che nel prossimo autunno in UK e Irlanda la vettura verrà commercializzata con il Marchio Chrysler, e non più con quello Lancia.


Questo spiegherebbe il perché della minima differenziazione estetica fra i modelli dei due marchi: chi venderà Chrysler non venderà Lancia, e viceversa. Quanto siano similari i prodotti dei due marchi lo si potrà constatare a Ginevra (a partire dal 3 marzo 2011), dove sarà presente la nuova gamma Lancia al completo: Lancia Grand Voyager (su base – appunto – Chrysler Grand Voyager), Lancia Thema (su base Chrysler 300C), e le due concept car: Lancia Flavia berlina e coupé.

La ragione è semplice: Lancia ha raggiunto nel corso degli anni i minimi storici di awareness (o notorietà), in diversi Paesi, soprattutto a causa di una gamma sbilanciata sui segmenti medio-bassi (il cui peso in Italia è molto forte, in altri mercati meno), causata a sua volta dell'inadeguatezza di modelli di segmento medio alto, da anni in spirale negativa.Nuova Lancia Ypsilon: Parte Da Qui L' Integrazione Delle Gamme Prodotto Lancia E Chrysler

Basti pensare che Lancia Thesis è uscita di scena nel 2009 con alle spalle 16.000 unità prodotte, sostituendo Lancia K che ne aveva prodotte oltre 7 volte in più, superando quota 117.000, mentre Lancia Thema precedentemente ne aveva vendute 3 volte tante, sfiorando quota 360.000.

Quindi, visto che ricostruire notorietà (e verginità) del marchio Lancia vorrebbe dire investire enormi somme di denaro in comunicazione (senza avere la certezza di un risultato accettabile); risulta più semplice appoggiarsi al marchio (e alla rete di vendita) Chrysler già esistenti. Almeno questa sembra essere la strategia adottata da Olivier François, capo della Lancia e braccio destro di Sergio Marchionne (in sostituzione dello transfuga Luca De Meo).Nuova Lancia Ypsilon: Parte Da Qui L' Integrazione Delle Gamme Prodotto Lancia E Chrysler

Una strategia interessante ed importante, messa a punto in soli 12 mesi di lavoro. Sarà il mercato a giudicarla nei prossimi mesi.

Articolo scritto da nogoidea - Vota questo autore su Facebook:
nogoidea, autore dell'articolo Nuova Lancia Ypsilon: Parte Da Qui L' Integrazione Delle Gamme Prodotto Lancia E Chrysler
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Auto e Moto
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Auto e Moto
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione