Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Pericolo Minicar: In Vista La Patente Obbligatoria?


13 aprile 2010 ore 10:03   di gandalf  
Categoria Auto e Moto  -  Letto da 1234 persone  -  Visualizzazioni: 2438

Un'altra vittima a bordo di una minicar, ieri mattina a Roma una quindicenne probabilmente a causa dell'asfalto umido ha perso il controllo andandosi a schiantare su uno scuolabus che in quel momento transitava in senso opposto. L'incidente avviene a distanza di 48 ore dall'altro, sempre mortale e sempre a bordo di una minicar.

E si scatenano le polemiche: sono così pericolose? forse sarebbe necessaria una patente di categoria superiore per poterle guidare? Ricordiamo che una minicar è equiparata ad un ciclomotore, un cinquantino per intenderci, e può essere guidata da chi ha compiuto 14 anni. La minicar è una piccola auto in miniatura del peso massimo di 350 kg e con una velocità massima di 45 km/h che sta diventando sempre di più uno status symbol per le nuove generazioni.


Spesso queste macchinette vengono truccate, così come si fà con i ciclomotori, riuscendo a farle viaggiare a circa 90/100 km/h. Ovviamente all'aumentare della velocità non corrisponde un aumento di sicurezza! L'impianto frenante è sempre lo stesso, il peso non cambia ne tantomeno la carrozzeria è più rinforzata! Confindustria afferma che le minicar sono motorini più sicuri e che non è sostenibile un paragone con un'autovettura.

Pericolo Minicar: In Vista La Patente Obbligatoria?

Personalmente non guiderei mai una minicar perchè come è stato dimostrato dagli incidenti diventa una trappola mortale per chi è all'interno. Su un ciclomotore quantomeno puoi avere la fortuna di rotolare via ma su una minicar non hai molto scampo. Nell'insicurezza generale ritengo che i motorini abbiano qualche chance in più di queste scatolette di plastica viaggianti. Le minicar hanno una tenuta di strada davvero scadente, ruote piccole in rapporto alle dimensioni ed è vero che sono imparagonabili alle autovetture ma in peggio!

Altro dilemma del momento: non sarebbe il caso di farle guidare dopo il conseguimento di una patente di guida? Forse si, forse no. A che servono i patentini per guidare i ciclomotori? Non dovrebbero insegnare oltre alle regole della circolazione stradale anche un minimo di coscienza di guida? Vi siete ma chiesti a quante persone, che hanno conseguito la patente, dovrebbero immediatamente ritirarla per comportamenti incoscienti e scorretti sulla strada? Quante volte si è detto che le patenti vengono concesse a chiunque per alimentare il business dell'auto!

Il punto non è la patente di guida ma la coscienza di ciascuno di noi. Coscienza che dovrebbe essere acquisita prima di tutto in famiglia, poi a scuola ed infine nella autoscuole! Per concludere, è polemica sulle minicar; a ragione credo, non sono auto, non sono motorini, vengono omologate senza prove di crash test e come afferma Raffaele Caracciolo, responsabile del settore auto per Adiconsum, "sono trappole inaffidabili... In caso di incidente, non possono assorbire l’energia cinetica. Risultato: si accartocciano".

Articolo scritto da gandalf - Vota questo autore su Facebook:
gandalf, autore dell'articolo Pericolo Minicar: In Vista La Patente Obbligatoria?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Auto e Moto
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Auto e Moto
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione