Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Salone Dell' Auto Di Parigi, I Primi Numeri


9 ottobre 2012 ore 15:20   di SilvioApaDelmonte  
Categoria Auto e Moto  -  Letto da 563 persone  -  Visualizzazioni: 830

Il salone dell’auto di Parigi aperto al pubblico dal 29 di Settembre al 14 Ottobre e che si svolge ogni due anni è vetrina di grande importanza a livello internazionale. Al salone dell’auto si vedono subito i target di consumo degli utenti in riferimento ad un bene, l’auto, che spesso è stato nella storia un ottimo specchio capace di riflettere la situazione economica di un paese e non solo. A Parigi infatti alcuni dati sembrano già essere rilevanti: il mercato dell’auto tradizionale in declino a discapito di un aumento determinante del valore di un mercato dell’automobile che guarda sempre più verso Oriente.

Da Parigi a Mosca, un rettifilo lungo migliaia di chilometri segna la spartizione di due mercati. Uno, il primo, quello francese e italiano in costante calo, con marchi che non ‘tirano più come una volta’: Peugeot, Renault, Fiat. Un altro, quello russo in costante crescita riguardo le vendite delle auto e che si candida definitivamente come la nuova Mecca dell’auto. Il mercato in Russia, come sostiene in un’intervista all’Espresso, Luigi Patrignani, numero uno di General Motors da quelle parti, è in una fase di sviluppo mai vista prima; basti pensare che ancora tante persone in Russia non possiedono un’auto e che comunque vige ancora un ‘senso dell’estetica’ ovviamente demodè in Occidente che rende il paese ancora papabile per modelli come le berline che piano piano stanno scomparendo ovunque.


La regina della rassegna sembra ancora una volta poter essere la sempiterna Golf, nuovo modello. Un’idea brillante la vecchia e cara Golf che Volskwagen ridisegna con piccole modifiche mantenendone sempre quell’aspetto vincente, come disegnata per la prima volta nel’74 dal celebre Giorgetto Giuggiaro.

Un'altra ventata di freschezza orientale viene invece dalla Corea del Sud, che ormai vede il gruppo Hyundai-Kia sembra essersi inoltrato in una conquista inarrestabile del mercato. I coreani nel mondo dell’auto hanno fatto passi da gigante, sono gli unici di fatto a contrastare l’egemonia delle marche premium tedesche (Audi, Bmw, Mercedes) producendo le proprie vetture in Europa e vendendole in Europa.

Articolo scritto da SilvioApaDelmonte - Vota questo autore su Facebook:
SilvioApaDelmonte, autore dell'articolo Salone Dell' Auto Di Parigi, I Primi Numeri
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Auto e Moto
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Auto e Moto
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione