Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Trani, L' Annullo Speciale E Le Fiat 500 Nel Territorio Federiciano


21 aprile 2011 ore 19:18   di AntonioNurra  
Categoria Auto e Moto  -  Letto da 407 persone  -  Visualizzazioni: 807

Non è possibile sapere a priori cosa porti tante persone a riunirsi in una associazione e dar vita al “Fiat 500 Club Italia” ma tutti conosciamo il tremendo fascino che questa vetturetta emana, tanto che ancora molti si domandano: “ma perchè non la rifanno?” Ed a nulla vale far notare il recente tentativo di repliche che, se pure ottimamente riuscito, rimane privo di quella attrattiva tipica dell'originale.

Impresa altrettanto impossibile sembra quella di conoscere in anticipo le argomentazioni del meeting “Le Fiat 500 nel territorio federiciano” che lo stesso club ha organizzato per il 12 giugno e per il quale ha fatto richiesta a Poste Italiane Via Amendola 114 - 70126 Bari (tel. 080 5507427) di un annullo speciale da effettuarsi presso un apposito spazio allestito nel Quartiere Stadio di Trani dalle 8 alle 12.30.


Il Fiat 500 Club Italia, dalle pagine del proprio sito www.500clubitalia.it ci fa sapere però che è il più grande club di modello automobilistico al mondo e che conta ben 21.000 soci. Opera dal 1983 e parti da una manifestazione presso il Comune di Garlenda alla quale parteciparono appena 30 vetturette tra le quali anche quella dell'ingegner Dante Giacosa: progettista ufficiale dell'automobile.

Trani, L' Annullo Speciale E Le Fiat 500 Nel Territorio Federiciano

Sappiamo anche che la storia della Fiat 500 richiama alla mente un periodo della storia della Repubblica Italiana che corrispondeva a crescita economica e speranza per un futuro migliore. Il progetto aveva il compito di alimentare questa speranza dotando le famiglie operaie di una vettura ed alimentando quindi tutta un'epoca di viaggio attraverso la penisola.

Così, dal luglio del 1957 all'agosto del 1975 la Fiat 500 fu prodotta e presto divenne forse la più diffusa automobile italiana; senza alcun dubbio la più nota nel mondo proprio grazie al capolavoro di soluzioni economiche che in un certo senso la ponevano all'avanguardia della progettualità.

Vi furono poi vari modelli che aggiungevano o modificavano lievemente le soluzioni tecniche adottate e tra i quali vale la pena di ricordare, incredibilmente, il modello “economico” reso ancora più spartano e che però sviluppava 15 cv al posto dei 13 ordinari. Vi fu anche il modello “sport” con l'albero a camme in acciaio al posto che in ghisa pressofusa e che sviluppava ben 21,5 cv ed era dotato di tettuccio apribile: una vera bomba!

Articolo scritto da AntonioNurra - Vota questo autore su Facebook:
AntonioNurra, autore dell'articolo Trani, L' Annullo Speciale E Le Fiat 500 Nel Territorio Federiciano
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Auto e Moto
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Auto e Moto
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione