Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

L' Addio Di Milva. Dopo La Malattia Abbandona Le Scene


27 settembre 2010 ore 15:05   di ambro  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 23159 persone  -  Visualizzazioni: 28003

Potrebbe essere l’ultimo disco di Milva. Si chiama “Non conosco nessun Patrizio”, dieci brani composti da Franco Battiato, dove il compositore catanese compare anche come produttore del disco insieme a Rudy Zerbi, giudice con Gerry Scotti e Maria de Filippi di Italian’s got talent e confermato anche nell’edizione di Amici 2011. Milva, 71 anni, ha avuto una brutta malattia che l’ha costretta a non poter lavorare né a teatro né con la musica.

Dichiara la cantante: “ In primavera sono stata davvero molto male e non nascondo di essermi preparata a congedarmi da questa vita per raggiungere i due uomini che mi hanno segnato maggiormente l’esistenza: Giorgio Strelher e mio marito Maurizio Corgnati.” Milva ammette di non essere più in grado di lavorare con la stessa grinta e con lo stesso entusiasmo di una volta, confermando così il ritiro dalle scene.


Continua la cantante in un intervista insieme a Franco Battiato, con cui collabora per la terza volta: “ Ho sofferto di due malattie che non mi consetivano di lavorare ne di stare in piedi. Non avevo più memoria e non riuscivo neanche a riconoscere le persone. Questa malattia mi ha permesso di capire che avrei dovuto chiudere nalla maniera più rapida possibile la mia carriera, e chiuderla con Franco Battiato per me rappresenta una grande cosa, essendo lui un talento senza uguali sul mercato musicale italiano.”

Il titolo dell’ultimo album di Milva “Non conosco nessun Patrizio” è quasi un divertissment nato da un equivoco telefonico. Successe qualche anno fa, racconta Milva, mentre era in studio di registrazione. Un giorno chiamo il suo assistente direttamente in studio poiché Milva aveva il telefonino spento; l’assistente del proprietario dello studio di registrazione risposte chiedendo “Con chi parlo?”, “Patrizio”, “Non conosco nessun Patrizio!”. Quando l’assistente raccontò l’episodio a Milva, in un attimo divenne il nome del nuovo album.

L' Addio Di Milva. Dopo La Malattia Abbandona Le Scene

Crediamo che Milva sia una delle grandi artisti poliedriche della nostra penisola e del mondo intero. L’addio alle scene di questa grande artista è una perdita considerevole, per questo aspettiamo con ansia l’uscita del suo testamento musicale: “Non conosco nessun Patrizio”.

Articolo scritto da ambro - Vota questo autore su Facebook:
ambro, autore dell'articolo L' Addio Di Milva. Dopo La Malattia Abbandona Le Scene
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Maurizio
    #1 Maurizio

E' davvero un grande dispiacere sapere che la figura più complessa della musica leggera italiana, Milva, debba lasciare le scene anche se dopo più di 50 anni di lavoro. ED è ancora più spiacevole rendersi conto che in Italia non riceve quei plausi e quelle attenzioni che si meriterebbe un'artista che tutta Europa ci invidia. Grazie MIlva

Inserito 27 settembre 2010 ore 23:01
 
  • michele
    #2 michele

questo disco scalera la hit parade grazie milva

Inserito 5 ottobre 2010 ore 22:51
 
  • filippo
    #3 filippo

E' il più bel disco che sento da più di un ventennio. Grazie Milva, grandissima artista. Sei e resterai unica.xes66cf

Inserito 18 ottobre 2010 ore 22:14
 
  • achille
    #4 achille

poverina, mi dispiace tanto. Per quello che può servire, ti ricorderò nelle mie preghiere. un abbraccio. achille

Inserito 16 ottobre 2016 ore 05:40
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione