Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Amici 2010, Il 'caso' Di Annalisa Scarrone: 'sei Brava? Sì, Ma Non Abbastanza Porca'


2 marzo 2011 ore 21:29   di Filorosso  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 952 persone  -  Visualizzazioni: 1405

Amici di Maria De Filippi rimane uno dei programmi di maggiore successo del nostro palinsesto televisivo. Grazie all'intelligenza e alla sensibilità della conduttrice e della redazione, negli ultimi anni il programma ha aperto le porte dello spettacolo ad alcuni artisti che stanno dimostrando un certo valore artistico. Si pensi, ad esempio, al vincitore di Sanremo Valerio Scanu, alla bravissima e talentuosa Alessandra Amoroso, oppure ad un cantautore di indubbio valore quale Pierdavide Carone. Certo, queste piccole conquiste ci hanno anche sottoposto al calvario di Marco Carta ed Emma Marrone...

Nonostante all'inizio le emittenti radio snobbasero un po' i talenti di Amici, è indubbio che oggi questi inizino a riscuotere maggiore credito e godano di maggiori passaggi. La presente edizione di Amici non mancherà di aggiungere alle fila di questi artisti nuovi nomi, volti, voci e anche, perché no, gambe! Questo nonostante la condotta indecente ed inurbana dimostrata dalla maggioranza dei docenti di questa tanto discussa scuola mediatica. Mai come quest'anno, infatti, i vari insegnanti, anziché preoccuparsi di dare un degno esempio ai propri allievi, si sono letteralmente scannati gli uni con con gli altri, spesso cercando di svilire la professionalità dei colleghi. Di conseguenza, alcuni dei talenti di quest'edizione, galvanizzati dallo scarso decoro mostrato dai propri mentore, si sono a loro volta abbandonati a volgarità, mancanza di rispetto verso i professori loro invisi e continui atti di indisciplina. Se questo è l'esempio che la televisione intende dare al personale docente e ai ragazzi frequentanti le scuole italiane...


La cosa più assurda, comunque, avviene da ormai diverse puntate a danno di un astro nascente del canto femminile italiano, la superba artista che risponde al nome di Annalisa Scarrone. Una voce limpida e cristallina, ma nel contempo potente e di notevole estensione usata con sensibilità, intelligenza, misura e perizia non è forse la caratteristica principale della ragazza. La sua educazione, compostezza e riserbo sono doni ancora maggiori, e dovrebbero renderla oggetto di continue lodi, oltre che riflettersi positivamente sulla famiglia della giovane. Al contrario, invece, la nostra televisione ed i suoi inutili opinionisti non possono certo permettersi di esaltare tali rare qualità. Il commento dell'inutile Platinette, nell'ultima puntata, non si è limitato, ancora una volta a quella che per un'artista dello spessore di Annalisa resta la peggiore delle offese, ovvero: "Non arrivi, sei fredda, non comunichi, appari trattenuta"; stavolta ci volevano stupuire con effetti speciali: "Tira fuori la porca che da qualche parte si nasconde in te".

Qualcuno potrebbe frettolosamente concludere: "Cos'altro aspettarsi da un uomo sopra la cinquantina e sopra i 150 kg che si diverte a truccarsi come una soubrette?" (Una gran brutta soubrette, tra parentesi). In realtà, invece, un'opinione del genere espressa in prima serata ha un potere negativo deflagrante, addirittura devastante. In un paese dove molti ragazzi sognano un futuro nello spettacolo, e in un paese dove la cronaca quotidiana rigurgita di squallide Ruby e dei loro indecenti favori sessuali "rubaty", gli opinionisti non trovano di meglio che dire ad una rara persona pulita: "Sei brava? Sì, ma non abbastanza porca!" Semplicemente disgustoso! Anche se poi si cerca di ridurre l'impatto della frase giustificandosi con: "Intendo porca non nel senso peggiore dell'accezione".

Lasciamo le 'porche' alle voglie dei nostri lussuriosi politici. Al bel canto, infatti, non occorrono 'porche' e 'maiali', semmai questa gentaglia, purtroppo una categoria assai nutrita di persone, può realizzare qualcosa nella pornografia.

Mentre auguro alla splendida Annalisa il radioso futuro che indubbiamente merita, e mentre le sottolineo che la sua bravura è il solo biglietto da visita che conta, il quale solo l'esperienza, e non la sconcezza morale, potrà migliorare, mi sento anche di urlare a pieni polmoni: prima di esprimere opinioni repellenti, inutili e dannose come quelle di cui sopra, tutti coloro a cui danno voce in televisione e tutti coloro che, spesse volte a torto, sono considerati autorità per le opinioni che esprimono, ebbene pensino attentamente ai messaggio che lanciano, i quali troppe volte si imprimono indelebilmente nelle menti dei giovani!

P.S.: Qualcuno ha mai sentito come canta Platinette? Varrà davvero la pena, in campo musicale, ascoltare le opinioni e i consigli 'illuminati' di una persona come questa senza assolutamente né arte né parte?

Articolo scritto da Filorosso - Vota questo autore su Facebook:
Filorosso, autore dell'articolo Amici 2010, Il 'caso' Di Annalisa Scarrone: 'sei Brava? Sì, Ma Non Abbastanza Porca'
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • fra
    #1 fra

ho letto solo le prime righe e poi mi sono fermata perchè è stancante leggere il nome di emma sempre abbinato ad una polemica gratuita..emma sarebbe un calvario? allora vorrei che la mia vita fosse un calvario enorme..Emma è meravigliosa, è strepitosa arriva al cuore della gente chi non è d'accordo con me non ha cuore!!! cmq Emma sta dimostrando con i fatti che lei è oltre tutte queste polemiche...

Inserito 3 marzo 2011 ore 12:23
 
  • Rick
    #2 Rick

In che senso al calvario di Emma e Carta?Non parlo di Carta perchè non lo seguo,ma Emma sta dimostrando insieme ad Alessandra di essere la migliore ad essere uscita da Amici e con una credibilità che altri se la sognano !!!

Inserito 3 marzo 2011 ore 12:50
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione