Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

' L' Amore All' Improvviso ', Recensione


2 novembre 2011 ore 12:36   di ideastreet  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 673 persone  -  Visualizzazioni: 1148

Arrivate davanti il cinema. Di fronte a voi una miriade di cartelloni preannunciano film di ogni genere o storia ma avete bisogno di un film leggero, fluido, scacciapensieri. Scorrete a colpo d’occhio i cartelloni e “L’amore all’improvviso” è là.
Il titolo sul manifesto, come i volti di sicuro successo di Julia Roberts e Tom Hanks tradiscono il classico cliché della commedia americana: una commedia infallibile, che vi porterà esattamente dove vuole, a raccontarvi una storia romantica mescolando in modo surreale due vite separate, la principessa, apparentemente irraggiungibile, e il povero, al quale sembra preclusa la possibilità di scalata sociale. Una ricetta classica, condita dal pepe degli amici, che in fin della fiera saranno l’agente propulsore della storia. Se accetterete questo cliché, questo film vi regalerà un’ora e mezza di risate e simpatia. “L’amore all’improvviso” è al cinema a partire dal 28 ottobre.

Ma che ci fanno Julia Roberts e Tom Hanks su un motorino anni Cinquanta? Per saperlo, occorrerà fare qualche passo indietro. Larry Crowne (Tom Hanks), commesso in un supermarket di una grande catena americana, viene licenziato su due piedi perché, a dispetto degli anni di esperienza e le molteplici nomine a impiegato del mese, non si è mai conformato alla politica di crescita aziendale che pretende che i propri dipendenti una istruzione accademica. Larry si trova subito nei guai, indebitato oltremodo dalla sottoscrizione di un mutuo per acquistare dalla ex moglie una parte della casa. Messo alle strette dall’imminente tracollo finanziario, comincia a cedere al vicino di casa, che gestisce sul prato di casa un imponente mercato di oggetti usati. Tuttavia il vicino incoraggia Larry a imbarcarsi nell’avventura universitaria.


All’università, un consulente lo orienta a intraprendere il corso di economia e di linguistica 217, nel secondo caso più per la persona della docente che per la valenza accademica del corso. Infatti, la piacente insegnante di linguistica Mercedes Tainot (Julia Roberts) ha perso qualsiasi entusiasmo nel lavoro e cerca qualsiasi pretesto per sgombrare l’aula accampando la scusa che gli iscritti sono pochi per tenere il corso. Ma Larry, il decimo iscritto, la costringe a tornare a lavorare.

Intanto Larry si rende conto che il suo status finanziario è troppo precario per mantenere la sua grossa auto e decide di acquistare un vecchio scooter abbandonato sul prato del commerciante della casa accanto. Lo scooter diventerà catalizzatore di tutta la sua vita: viene notato da una studentessa che lo coinvolge nel suo gruppo di scooteristi, gli attribuisce un nome più interessante (Lance), gli fa cambiare look e lo riveste da capo a piedi, trasmettendogli, con un aspetto giovanile, una maggiore sicurezza nelle sue capacità. La capacità dialettica acquisita nel corso di linguistica farà il resto. Un giorno Lanrry/Lance incontra la professoressa Tainot e l’aiuta a risolvere un problema di programmazione del suo navigatore satellitare, guadagnando la sua attenzione.

Animato da un nuovo spirito Larry/Lance mette a frutto gli insegnamenti dei corsi universitari, in particolare quello di economia che gli consentirà di liberarsi dei profondi debiti derivanti dalla casa e di trovarsi un nuovo lavoro come chef in un ristorante. Non mancano, naturalmente, momenti di pura ilarità. La variopinta congrega di studenti arrabatta come può il superamento del corso; gli scooteristi reclamano l’attenzione di Celestia, la studentessa che per prima coinvolge Lance nell’avventura.

Tuttavia tutti contribuiranno a sostenere Larry nella conquista della bella Mercedes, in rotta con il marito fannullone, dissipando in lei ogni dubbio circa la sincerità e la riservatezza dei sentimenti di Larry. Alla fine del primo semestre, dopo aver superato brillantemente gli esami, Larry recapita a Mercedes un messaggio con delle coordinate per programmare il suo navigatore satellitare. Mercedes arriva al suo nuovo appartamento, proprio sopra il negozio di tatuaggi aperto dai suoi amici con lo scooter. E vissero felici e contenti.

Articolo scritto da ideastreet - Vota questo autore su Facebook:
ideastreet, autore dell'articolo ' L' Amore All' Improvviso ', Recensione
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione