Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

L' Atteso Ritorno Dei R. E. M


10 marzo 2011 ore 10:03   di epyman  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 325 persone  -  Visualizzazioni: 546

Collapse into now” è il nuovo album dei R.E.M.. E’ uscito da poco tempo e segna il ritorno di questa grande band americana, che ha il pregio di mostrare un rock dalla struttura semplice e dalla capacità di coinvolgere nei loro pezzi. Questo nuovo album non presenta particolari segni di innovazione stilistica, ma si mantiene in linea con la tradizione delle loro sonorità.

Tra le canzoni che si distinguono al suo interno, vi è sicuramente "Überlin". È un pezzo piuttosto spensierato, che possiede un ritmo leggero, una deliziosa chitarra acustica e una voce che sembra volare incontro alla prossima primavera.


"Blue" si avvale della presenza di un’icona della musica, dal nome evidente di Patti Smith. Nasce così una canzone fortemente evocativa, dal ritmo lento e dalla struttura alquanto particolare.

"It Happened Today" fa riferimento ad una tradizione più dichiaratamente folk, all’interno della quale si distinguono un ritornello dalla matrice corale e un slancio dalla forte componente emotiva.

"Oh My Heart" va ancora maggiormente in tal senso. Lento al livello tale da poter essere definito minimalista, si evolve senza troppe variazioni tematiche, in una situazione musicale in cui la vocalità di un ritornello di ampio respiro è in fondo tutto quello che basta a far venire i brividi.

Poi, la stessa magia di buona parte dei pezzi di questo disco non si ripropone nelle rimanenti tracce. È chiaro che, un pizzico di maggiore coraggio, sia nella sperimentazione, sia nella composizione dei pezzi, avrebbe prodotto risultati ulteriormente migliori.

Articolo scritto da epyman - Vota questo autore su Facebook:
epyman, autore dell'articolo L' Atteso Ritorno Dei R. E. M
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione