Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Avril Lavigne Fa Furore In Italia Con 'goodbye Lullaby'


18 marzo 2011 ore 14:14   di fallendaydreamer  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 1502 persone  -  Visualizzazioni: 2379

I detrattori erano ormai pronti a gridare al flop.
Dopo 10 anni di carriera, quasi 27 anni di età, e dopo 4 anni dal suo ultimo album, The Best Dam Thing, Avril Lavigne ha finalmente pubblicato l'8 marzo scorso il suo nuovo lavoro, Goodbye Lullaby.

Cosa non troppo facile. La stessa Avril racconta di come ha dovuto lottare e imporsi sulla casa discografica, per ottenere la pubblicazione del disco che lei voleva.
E già, ascoltando 'Goodbye Lullaby', ci si accorge di come quella musica sia totalmente diversa dal 90% della musica che viene proposta in gran parte attualmente nel mondo del pop mainstream.


Il mondo pop adesso è dominato da sonorità elettroniche, upbeat. Ed è questa la direzione che, secondo i vertici della RCA (etichetta di Avril Lavigne, per l'appunto), avrebbe dovuto prendere quest'album, guardando alle vendite.
Ma Avril Lavigne non è una cantante. E' una cantautrice, non accetta passivamente canzoni scritte da altri, e sound imposti dall'altro. E' una donna forte che sta crescendo e che trascina con se i fan adolescenti, e ne acquista sicuramente di nuovi e appartenenti a una fascia d'età più matura con quest'ultimo album.

Avril Lavigne Fa Furore In Italia Con 'goodbye Lullaby'

Goodbye Lullaby, a partire dalla deliziosa ed eterea intro 'Black Star', scorre delicatamente, coinvolge, emoziona.
Niente magie del computer. La voce di Avril - nettamente migliorata rispetto agli esordi - è limpida, le tracce non sono overprodotte. Il lavoro ha una genuinità invidiabile.

Metà delle tracce sono state scritte dalla stessa Lavigne senza nessun collaboratore, mentre nell'altra metà ha co-scritto.
Si è cimentata anche nella produzione di due tracce, per la prima volta.

D'altronde quando si sente parlare di Avril Lavigne, è la musica che parla. Non sono gli scandali, gli eccessi, il gossip.
La musica ha sempre fatto da padrona, nel bene o nel male.

Goodbye Lullaby è una scelta coraggiosa, che sicuramente ripagherà, come dimostrano i primi risultati.
In Italia debutta alla #5, ed è l'unica artista internazionale presente nella Top 5, un risultato ottimo di questi tempi e considerando il sound del disco. E nel resto del mondo le cose vanno ancora meglio, occupando il podio delle classifiche di diversi paesi.

Unica pecca: What The Hell, il primo singolo estratto - non ha nulla a che vedere col resto dell'album.

Articolo scritto da fallendaydreamer - Vota questo autore su Facebook:
fallendaydreamer, autore dell'articolo Avril Lavigne Fa Furore In Italia Con 'goodbye Lullaby'
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Alfonso
    #1 Alfonso

Goodbye Lullaby.... FAVOLOSOOO!!!!

Inserito 18 marzo 2011 ore 16:35
 
  • marco
    #2 marco

bellissima recensione, complimenti! eee, avril ruless! una delle migliori cantanti al mondo, per me.. Goodbye lullaby è meraviglioso :D

Inserito 20 marzo 2011 ore 12:54
 
  • gio
    #3 gio

bella recensione.. senza i soliti pregiudizi e molto obiettiva :) tutti a comprare goodbye lullaby, un grandissimo album!!!

Inserito 20 marzo 2011 ore 23:46
 
  • Alessia
    #4 Alessia

Che bella recensione! Complimentissimi! :) Goodbye Lullaby è fantastico! Un grande capolavoro, che merita di conquistare le vette, sebbene non sia facile dato il suo sound! E' una grande soddisfazione infatti sapere che sta vendendo bene, perché se lo stramerita! Avril è stata grande nell'opporsi alla commercialità proposta dall'RCA! Ancora complimenti per la recensione e complimenti ad Avril per averci regalato una tale meraviglia!

Inserito 21 marzo 2011 ore 00:49
 
  • Alex
    #5 Alex

Davvero complimenti per l'ottima recensione, chiara e diretta! Avril ci ha insegnato molte cose e, ancora una volta, non soltanto attraverso la sua musica, ma attraverso il suo comportamento, ci ha insegnato a lottare per far valere le nostre idee! E i risultati parlano da soli. :) Goodbye Lullaby (insieme a pochi altri album come 21 di Adele) è un dei pochi album davvero belli fra tutti quelli che ci sono in circolazione. Merita proprio! :)

Inserito 21 marzo 2011 ore 15:11
 
  • Dan
    #6 Dan

Finalmente una recensione schietta! Complimenti.... Sono appunto i risultati quelli che contano, e quest'album si trova in vette alla classifiche! :) Grande Avril

Inserito 22 marzo 2011 ore 14:16
 
  • Ilaria
    #7 Ilaria

l'autore di qst articola sà il fatto suo :D

Inserito 23 marzo 2011 ore 10:55
 
  • Darlin
    #8 Darlin

Bel articolo,solo che non concordo con l'ultima frase...so che What The Hell non c'entra molto,però è una canzone FANTASTICA! E speriamo che il prossimo singolo sia Wish You Were Here o Push

Inserito 4 aprile 2011 ore 14:22
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione