Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Avril Lavigne Per Vanity Fair Italia: Da Skater Girl A Donna Sexy


10 febbraio 2011 ore 11:15   di moma  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 1083 persone  -  Visualizzazioni: 1841

Avril Lavigne è una cantautrice canadese, classe 1984, che debuttò con il brano "Complicated" nel 2002 iniziando a scalare le classifiche internazionali. Da sempre siamo abituati a vederla con un look da skater, mai convenzionale e sempre alternativa. Ora però ci mostra anche il suo lato di donna sexy dichiarando lei stessa: "Sono sensuale perchè mi va. A 17 anni non ero disposta a vestirmi sexy, ai tempi non portavo nè vestiti, nè scarpe con i tacchi. Adesso lo faccio solo perchè mi va". Dunque Avril lascia da parte le converse per tacchi vertiginosi!

Nel suo nuovo singolo "What the hell" i fans avevano già potuto notare un cambiamento di rotta della cantante che all'inizio del video appare in un sexy completino intimo nero con pizzi, anche se poi ritorna nel suo look abituale ( quello dei videoclip di Complicated o Sk8er boy). Ma questi pochi minuti di video sono stati una bella rottura con il passato. Si cresce, si cambia e da ragazzine si diventa donne ed anche ad Avril è accaduto ciò, è cresciuta e non è piu' la 17enne punk.


E ce lo mostra bene e chiaramente nel servizio per Vanity Fair dove gioca con la sua sensualità e veste i panni della "femme fatale". Così negli scatti si motra tra pizzi, lingerie, trasparenze, vestiti e tacchi altissimi...un vero trionfo di femminilità. Dunque questo è un momento d'oro per Avril che, dopo aver venduto oltre 30 milioni di dischi in tutto il mondo, ritorna con il nuovo album "Goodbay Lullaby", in uscita l' 8 marzo, riguardo al quale la cantante ha detto: "E' stato un disco molto difficile per me, sia da realizzare che da pubblicare. Non è solo l' album piu' significativo che abbia mai scritto, è speciale, sincero e vicino al mio cuore".

Riguardo a questo cambiamento di look alcuni sono stati contrari, non hanno apprezzato, forse perchè l' amavano proprio per suoi modi di vestire da "cattiva ragazza". Ma questi fans non devono preoccuparsi! Avril non ha completamente abbandonato il suo lato da maschiaccio ma lo concilia con quello di donna! Infatti al suo arrivo a Parigi (per promuovere il nuovo album) si è presentata con un look coloratissimo, sfoggiando tra i capelli biondissimi ciocche verdi e rosa! Chissà come si presenterà al Festival di Sanremo (sarà tra gli ospiti internazionali), quale dei due look prevarrà? Quello sexy o quello da skater girl?

Avril Lavigne Per Vanity Fair Italia: Da Skater Girl A Donna Sexy

Articolo scritto da moma - Vota questo autore su Facebook:
moma, autore dell'articolo Avril Lavigne Per Vanity Fair Italia: Da Skater Girl A Donna Sexy
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Alyssa Bieber
    #1 Alyssa Bieber

Avril sei sempre la migliore. Vai che noi siamo tutte con te. Adesso e x sempre perché tu sei grande!

Inserito 11 febbraio 2011 ore 12:38
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione