Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Bentornato, Francesco Nuti


29 ottobre 2010 ore 17:26   di Martha  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 1017 persone  -  Visualizzazioni: 1258

Era il Settembre del 2006, quando una brutta caduta dalle scale portò Francesco Nuti ad un passo dalla morte. Per fortuna, dopo un periodo in coma ed un intervento al cervello, oggi, dopo solo quattro anni, l'attore e regista toscano sta pian piano risalendo dal buio tunnel che lo aveva inghiottito. Porta ancora con sé le conseguenze di quel tragico incidente: è costretto su una sedia a rotelle e non parla. Ma è ritornato alla vita, attraverso la riproposizione della sua arte, che tanto ha segnato il cinema italiano degli anni '80.

Forse il mondo dello spettacolo italiano ha tentato di dimenticarlo troppo in fretta, mentre il pubblico e i suoi fans ancora ricordano la sua ironia dolce e malinconica e quel viso da birbantello dallo spiccato accento toscano. Non ha avuto una vita facile Francesco Nuti. E la sua sensibilità e le sue fragilità sono impresse indelebilmente nei suoi film e nelle sue canzoni.


Non tutti, però l'hanno dimenticato. Infatti, al Festival Internazionale del Film di Roma il 5 Novembre, nella sezione Eventi Speciali, sarà proiettato un docu-film di Mario Canale, "Francesco Nuti...e vengo da lontano", che ripercorre la vita e la carriera di Francesco Nuti e gli rende omaggio, attraverso le parole di tanti amici e colleghi. Alla proiezione seguirà un incontro col pubblico a cui parteciperanno tanti suoi amici celebri, tra cui Giorgio Panariello, Carlo Verdone, Ornella Muti, Giuliana De Sio, Francesca Neri. Francesco Nuti non sarà fisicamente presente, ma ci saranno le sue parole, attraverso un messaggio scritto di suo pugno.

E per la fine di Ottobre è prevista anche l’uscita dell'album "Le note di Cecco", prodotto dallo stesso Francesco Nuti, dal fratello Giovanni Nuti e dal musicista Marco Baracchino. L'album contiene una rivisitazione delle più belle canzoni tratte dai suoi film e alcuni brani inediti, tra cui “Marilyn”, brano dedicato a Marilyn Monroe.
Bentornato, Francesco.

Articolo scritto da Martha - Vota questo autore su Facebook:
Martha, autore dell'articolo Bentornato, Francesco Nuti
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 

E' giusto ricordarsi di Nuti. Sperando che torni a girare il suo cinema, non sempre impeccabile, ma comunque interessante.

Inserito 1 novembre 2010 ore 11:56
 
  • SF
    #2 SF

Nuti è un grande artista italiano e soprattutto un fine umorista, le persone così non si possono dimenticare! Da partr mia un bocca al lupo per il suo futuro ...

Inserito 19 novembre 2010 ore 15:09
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione