Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Boy George E I Culture Club: Ritorno Nel 2012


29 marzo 2011 ore 20:26   di JohnnyS  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 379 persone  -  Visualizzazioni: 986

I Culture Club torneranno insieme il prossimo anno, nel 2012. A confermare la reunion della band delle famosi hit degli anni 80 “Do You Really Want to Hurt Me” e “Karma Chameleon” è stato lo stesso leader, Boy George, durante un’intervista nella quale ha anche annunciato un nuovo album e un tour che girerà tutto il mondo.

“Stiamo tornando insieme,” ha detto Boy George, che all'anagrafe fa George Alan O’Dowd, è nato il 14 giugno 1961 a Londra.Il gruppo ha all'attivo 5 album in studio ,1982 - Kissing to Be Clever ; 1983 - Colour by Numbers ; 1984 - Waking Up with the House on Fire ; 1986 - From Luxury to Heartache ; 1999 - Don't Mind If I Do, e diverse raccolte.


Negli anni che è stato solista il cantante ha fatto parlare di sè soprattutto per i guai giudiziari:il 7 ottobre del 2005, è stato arrestato per sospetto possesso di cocaina ; nel 2006 si è dichiarato colpevole di aver fatto perder tempo alla polizia (lui stesso aveva chiamato la polizia la sera dell'arresto, in evidente stato confusionale dovuto all'uso di stupefacenti, per denunciare un presunto furto mai avvenuto).

Le voci sulla sua crisi personale sono avvalorate da diverse notizie: nel maggio 2008 ad esempio il cantante è stato fotografato mentre vendeva magliette a 10 sterline in un mercato rionale di Londra

Annuncia un nuovo tour-nostalgia "Here and now " insieme ad alcune "vecchie" glorie della scena musicale anni 80 da realizzarsi nel 2009 e partecipa al alcuni show televisivi in europa accompagnato dalla sua band. In Inghilterra è ospite di numerosi talk show e concede una serie interminabile di interviste ribadendo la sua redenzione: stop definitivo a droghe ed alcool e serio intento di voler esser considerato un artista e non una persona che entra ed esce dalle aule dei tribunali.

Boy George E I Culture Club: Ritorno Nel 2012

Mai guai non sono finiti: a Londra viene giudicato colpevole di sequestro di persona. Il cantante è stato accusato di aver ammanettato ad un letto un'escort, a suo dire colpevole di volergli sottrarre delle foto un po' spinte dal computer. Secondo quanto emerso dal processo George colpì l'escort con una catena mentre il cantante affermava di averlo legato solo per accertarsi di non esser stato derubato. Viene processato e ritenuto colpevole.

Il 16 gennaio 2009 George viene condannato a 15 mesi di reclusione per essere poi rilasciato nel mese di maggio dello stesso anno anche se, per qualche mese, porterà un braccialetto elettronico che ne localizza gli spostamenti. Saldato il debito con la giustizia, sul finire del 2009, George si tuffa a capofitto in una serie di nuovi progetti: incide nuove canzoni, ricomincia i suoi DJ set, lancia nuovi artisti, pianifica concerti, concede interviste e si presta a nuove session fotografiche. L'ennesima rinascita di un artista che, nonostante mille contraddizioni, rimane un punto di riferimento nella cultura POP moderna.

Articolo scritto da JohnnyS - Vota questo autore su Facebook:
JohnnyS, autore dell'articolo Boy George E I Culture Club: Ritorno Nel 2012
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione