Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Britney Spears Ci Riprova: 2011 Tour


3 aprile 2011 ore 00:18   di flylikeabird  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 855 persone  -  Visualizzazioni: 1111

Dopo l'uscita del suo ultimo album "Femme Fatale" sarà con la città di Sacramento il 17 Giugno che inizierà il tour americano della Spears. Dovremmo aspettarci anche date europee?

Con molti flop,con anni trascorsi a radersi la testa ,ad aggredire paparazzi con ombrelle e piangere davanti alle telecamere sembri proprio che questa volta l' ex teenager americana faccia sul serio. Ha infatti affermato che le manca la vita on the road e tutta la follia ed il divertimento con lo staff. Di certo, miss Britney Spears, non dovrebbe solo pensare al suo divertimento ma anche a quello delle persone che comprano i biglietti per assistere ad un live show e non ad un playback pseudo mimato. Non è forse ora che la signorina si rimbocchi le maniche e si rimetta in forma?


Non sono però quei chili di troppo che la impediscono di fare uno spettacolo decente. Ricordo che Lady Gaga è tutto meno che filiforme. . .ma tanto di cappello al suo spettacolo che è impeccabile sotto ogni punto di vista.

E che dire di Katy Perry che è più statica di un muro portante?

Ci fu un tempo glorioso in cui hits come Toxic o Do Something spopolavano, mettendo in ombra tutte le altre, persino affermando di aver spodestato la Ciccone.

Suvvia Britney, non siamo ancora tra i banchi di scuola, con la camicietta allacciata sopra l'ombelico e la minigonna da cheerleader. I tempi sono cambiati: la concorrenza è aumentata.

Quindi, se vuoi tornare ad essere ribattezzata principessa del pop, inizia a lavorare sodo. In fondo ognuno di noi cova ancora il desiderio di rivederti dominare il palco con cobra e completini di pelle nera. Ma il playback non è più accettato.

Articolo scritto da flylikeabird - Vota questo autore su Facebook:
flylikeabird, autore dell'articolo Britney Spears Ci Riprova: 2011 Tour
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Claudia
    #1 Claudia

Molti flop?Ma se la Spears non ne ha mai fatto nulla!Ecco perché è un'icona.Dio mio,ma che scrivete.

Inserito 3 aprile 2011 ore 12:34
 
  • lollo
    #2 lollo

beh non penso che la britta ultimamente sia proprio al top... e poi definirla un'icona mi sembra proprio un'esagerazione fuori da ogni schema logico-temporale O.O

Inserito 3 aprile 2011 ore 15:15
 
  • Gagalicious
    #3 Gagalicious

In questo articolo ho letto solo critiche e niente news.

Inserito 3 aprile 2011 ore 23:17
 
  • tommy
    #4 tommy

il playback x lei è la sua unica salvezza ..... Britney non è per niente femme fatale .... madonna è la regina è lei è lontana miglia da lei ..... ci sono mille altre artiste ke si meriterrebbero il premio di principessa ma lei NO ..... non è più quella di prima !!!!! Mi ha deluso tantissimo .....

Inserito 6 aprile 2011 ore 18:53
 

quoto tommy.

Inserito 7 aprile 2011 ore 00:58
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione