Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Christina Aguilera Nel Musical Burlesque


19 luglio 2010 ore 22:37   di CoccoBill  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 396 persone  -  Visualizzazioni: 763

Il film “Burlesque” interpretato dalla popstar Christina Aguilera (New York 18 dicembre 1980) uscirà a novembre negli Stati Uniti e il 18 febbraio 2011 in Italia.
In questi ultimi mesi il neo-burlesque sta avendo un indiscusso successo in tutta Europa dopo la magistrale interpretazione da parte di Dita Von Teese al Festival di Sanremo, il successo del film “Tournée” del regista Mathieu Amalric al Festival di Cannes e il documentario “Behind the Burly Q”.
Il burlesque è un genere di spettacolo nato in Inghilterra nella seconda metà dell’ottocento dove si fa la parodia comica-satirica ad un testo drammatico, ad esempio le parodie del melodramma italiano.

Negli Stati Uniti il genere burlesque è modificato e diventa uno spettacolo di divertimento per adulti con scene comiche a sfondo erotico, danza del ventre, canti e, dopo la prima guerra mondiale, lo strip-tease.
Questi spettacoli avevano notevole successo nelle classi meno ricche della società, infatti furono chiamati “le foliès dei poveri”.


Nel neoburlesque è scomparsa la satira ed il contatto con la realtà di tutti i giorni, vi è solo il divertimento, fra gli artisti che s’ispirano a questo genere per i loro spettacoli vi è pure Madonna.
Il film interpretato da Christina Aguilera è ambientato in un locale in crisi, il “Burlesque Lounge”, sul Sunset boulevard di Hollywood.
Quando la giovane Ali (Aguilera) si presenta al club per raggiungere il suo sogno artistico la proprietaria Tess (Cher) prima le farà fare la cameriera e poi “le darà le luci della ribalta” con un notevole successo sia per il locale sia per la ragazza.

Nel film, come ha dichiarato il regista, non ci saranno particolari scene di spogliarello, un burlesque delle origini, basato sulla danza e le canzoni. Il film non sarà vietato ai minori, anche se lo spettacolo è molto sensuale grazie ai costumi, ai colori e soprattutto alla bellezza delle protagoniste, donne non ridotte ad oggetto, che non hanno paura a mostrare la loro avvenenza.
Gli attori che hanno recitato in “Burlesque” sono quasi tutti giovani, da Kristen Bell a Julianne Hough a Cam Gigandet che tutti ricorderanno nei panni del vampiro cattivo nel primo “Twilight”.

L’Aguilera per prepararsi alle riprese si è studiata i film celebri sull’argomento quali “Cabaret” di Bob Fosse, “Moulin Rouge!” di Baz Luhrmann, ma anche film sull’evoluzione e presa di coscienza di personaggi femminili come “My fair lady” e “Pretty woman”.
Negli ultimi anni altre cantanti prima dell’Aguilera hanno indossato i panni da attrice, non sempre con gran fortuna, ricordiamo:
- anno 2000 l’islandese Bjork vince la Palma d’oro con il film “Dancin’ in the dark”;
- anno 2002 Britney Spears è giudicata la peggiore attrice ai Razzie award con il film “Crossroads”.
- anno 2006 Beyoncé Knowles recita nel film “Dreamgirls” che vince due Oscar.
- anno 2007 Alicia Keys è una killer nel poliziesco “Smokin’aces”.
- anno 2007 Norah Jones è la protagonista in “Un bacio romantico”.

Articolo scritto da CoccoBill - Vota questo autore su Facebook:
CoccoBill, autore dell'articolo Christina Aguilera Nel Musical Burlesque
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione