Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Cinema - Freud, Jung, Spielrein: Il Triangolo Della Psicoanalisi 'visto' Da Cronenberg


27 settembre 2011 ore 21:30   di nicovale  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 359 persone  -  Visualizzazioni: 726

Presentato ufficialmente al prestigioso Festival di Venezia ad inizio settembre, approda nelle sale cinematografiche italiane venerdì prossimo 30 settembre l'attesissimo "A dangerous method", il nuovo film del grande David Cronenberg, incentrato sulle relazioni "pericolose" tra il padre austriaco della psicoanalisi, Sigmund Freud, il suo allievo Carl Gustav Jung, grande studioso svizzero dell'inconscio e della psiche umana e la psicoanalista russa Sabina Spielrein.

LA GENIALE REVISIONE DI CRONENBERG DEL TESTO TEATRALE "THE TALKING CURE". Il film, una produzione britannica, francese e tedesca, è tratto da dall'opera teatrale di Christopher Hampton "The talking cure", rivista con la solita genialità e il consueto perfezionismo dal genio di David Cronenberg, il maestro delle ossesioni e delle deviazioni mentali ("La mosca", "Il pasto nudo", "Crash", "Existenz", "Spider", "A history of violence", "La promessa dell'assasssino"). Nel mirino della pellicola il ruolo e le influenze della ex paziente Sabina Spielrein nel rapporto contrastato tra il maestro Freud e l'allievo Jung, di cui fu anche amante.


KNIGHTLEY, MORTENSEN, FASSBENDER: UN TRIS D'ASSI A SERVIZIO DELLA PSICOANALISI. Nei ruoli dei protagonisti del celebre triangolo, le cui vicende si sviluppano tra Vienna, Zurigo e Berlino, l'affascinante Keira Knightley (Sabina Spielrein) , Michael Fassbender (Carl Gustav Jung) e Viggo Mortensen (Sigmund Freud). A completare il prestigioso cast André Hennicke (il professor Eugen Bleurel, celebre psichiatra svizzero), Vincent Cassel (il problematico paziente Otto Gross) e Sarah Gadon (la moglie di Jung).

I PRECEDENTI: DA MONTGOMERY CLIFT A "PRENDIMI L'ANIMA". La psicoanalisi e il cinema hanno avuto sempre un rapporto intenso e alcuni registi come il grande Alfred Hitchcock ne hanno fatto un vero e proprio cavallo di battaglia. Tra le pellicole che, invece, hanno visto protagonista Sigmund Freud, assume particolare rilievo "Freud, passioni segrete", incentrato soprattutto sugli inizi della carriera dello scienziato e diretto nel 1962 dal grande John Huston, con la magistrale interpretazione di uno dei "maledetti" di Hollywood, il tormentato Montgomery Clift. La figura di Freud appare anche nell'originale e bizzarro "Sherlock Holmes: soluzione sette per cento" (1976), con il popolare investigatore privato in cura a Vienna dal luminare austriaco (Alan Arkin) per liberarsi della dipendenza dalla cocaina. Per quanto riguarda, invece, la sofferta e intensa relazione amorosa tra Carl Gustav Jung e Sabina Spielrein, nel 2002 Roberto Faenza ha girato il drammatico "Prendimi l'anima" con Iain Glen (Jung) ed Emilia Fox (Spielrein).

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Cinema - Freud, Jung, Spielrein: Il Triangolo Della Psicoanalisi 'visto' Da Cronenberg
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione