Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Diego Stocco E L' Arte Di Creare Suoni


14 novembre 2010 ore 23:35   di salegrosso  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 371 persone  -  Visualizzazioni: 610

Quando guardiamo un film, oppure ci passa davanti agli occhi una pubblicità, o un trailer di un film di prossima uscita, sentiamo delle musiche che sottolineano alla perfezione una scena o un istante. Spesso sono canzoni o melodie note, o composte per l'occasione da qualche musicista famoso. Altre volte però sono suoni particolari, che anche un orecchio allenato fatica a riconoscere.

A molti viene la curiosità di sapere chi ha composto quella musica, quello sfondo, come abbia fatto... tastiere? Effetti elettronici? Sì, ma da dove provengono? Talvolta si scherza dicendo “a me pareva il suono di una forchetta, a me sembrava qualcosa che rotolava...” Suoni difficili da definire, che però ci incuriosiscono.


L'attività artistica che crea questi suoni si chiama Sound Design e uno dei suoi massimi esponenti è un italiano, che svolge la sua attività professionale negli Stati Uniti. Si chiama Diego Stocco e ha all'attivo moltissimi lavori per i settori cinematografico, pubblicitario e dei videogiochi. Diego è nato a Rovigo e fin dalla prima infanzia dimostra uno spiccato interesse per la musica e il pianoforte. Con il tempo ha iniziato ad interessarsi anche alla musica elettronica, arrivando infine a comporre musiche campionando suoni della natura o costruendo particolari strumenti musicali artigianali.

Non esiste oggetto, organico o inorganico, d'uso comune o reinventato, che la sua fantasia geniale non riesca a trasformarlo in magnifica fonte di suoni. Piante, alberi, sabbia … e poi forchette, stendipanni, tutto può essere uno splendido strumento musicale. Ma anche il suo curioso Experibass, costruito sulla base di un contrabbasso e usando i manici di un violino, una viola e un violoncello; oppure il Bassoforte, altro strumento incredibile, ottenuto così:

Di seguito un altro esempio di creazione utilizzando nientemeno che un Bonsai. E' una esagerazione parlare di genialità nel caso di questo artista? Io credo proprio di no.

Articolo scritto da salegrosso - Vota questo autore su Facebook:
salegrosso, autore dell'articolo Diego Stocco E L' Arte Di Creare Suoni
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione