Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Domenico Nesci, Lo Stallone Italiano Che Ha Conquistato L'america


2 aprile 2010 ore 20:34   di CoccoBill  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 1197 persone  -  Visualizzazioni: 1932

Simona Ventura era entusiasta quando ha presentato il nuovo concorrente dell’Isola dei Famosi, tale Nesci Domenico, sconosciuto alla gran parte del pubblico italiano.
Dopo l’abbandono dell’affascinante Luca Ward per gravi problemi di salute e l’espulsione di Aldo Busi è stato chiamato “l’uomo conosciuto in America come lo stallone italiano” a rimpiazzarli nel reality di Rai2.

Domenico Nesci nato in provincia di Vibo Valentia 29 anni fa, cresciuto a Bergamo si trasferisce in Australia per seguire la fidanzata ma quando lei lo tradisce parte per gli Stati Uniti e fa il cameriere a Los Angeles.
Nel 2007 partecipa ad uno strano reality per un’emittente musicale americana, una rete di nicchia seguita da un pubblico di giovani, Domenico è presto eliminato, ma ha un notevole successo fra il pubblico.
La “piccola emittente” americana costruisce un nuovo show su misura per “lo stallone italiano”, come ormai è conosciuto il Nesci, il titolo è “That’s Amore” come la vecchia canzone di Dean Martin.


Nesci è l’unico uomo della trasmissione e 15 donne devono conquistarlo, una sola sarebbe diventata la sua fidanzata, una specie di tronista con alcune varianti rispetto ai programmi simili, molto più castigati, trasmessi in Italia.
Ad esempio Domenico rivolge frasi “poetiche” alle concorrenti del tipo “sarò il tuo salsicciotto bollente”, “vuoi essere la mia bambina?”, oppure le ragazze poco vestite lo circondano e gli succhiano le dita dei piedi.
“That’s Amore” piace al pubblico americano e Domenico Nesci aumenta la sua fama, anche grazie alle mutande tricolori, diventate ora un indumento alla moda negli Stati Uniti.
Terminata la trasmissione partecipa come ospite in altri programmi televisivi in varie reti americane.
Ora il novello Lando Buzzanca prima maniera è sbarcato sulla Rai in uno dei più seguiti programmi della seconda rete.

Riusciranno le sue qualità, simpatia, bassa statura, pochi muscoli, soprappeso e pancia prominente, a conquistare anche le naufraghe dell’isola?
Gli altri concorrenti maschi, ormai allo stremo delle forze per la mancanza di cibo, non hanno voglia di “amoreggiare” con le ragazze in particolare con la ventiquattrenne giornalista Silvia Zanchi aspirante famosa.
La giovane Silvia ha fatto capire che non vuole cibo ma “contatto fisico” ma è stata “respinta” sia da Luca Rossetto sia da Dario Nanni .
Questo è uno dei motivi che hanno spinto gli autori del programma e Simona Ventura a portare sull’isola un “rubacuori” ma il primo commento della Zanchi è stato “Sarebbe questo il figo? …. Mi aspettavo Rocco Siffredi!”

Per Domenico Nesci conquistare le donne americane è stato semplice, grazie alla dolcezza, alla simpatia e alla passionalità, in due anni sembra che siano finite nel suo letto circa 200 ragazze schifate dai maschi americani un po’ rozzi.

Articolo scritto da CoccoBill - Vota questo autore su Facebook:
CoccoBill, autore dell'articolo Domenico Nesci, Lo Stallone Italiano Che Ha Conquistato L'america
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione