Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

X Factor 5: I Voti Della Prima Puntata


18 novembre 2011 ore 01:04   di davide_m  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 871 persone  -  Visualizzazioni: 1415

Nicole (“And I’m telling you I’m not going“) 7.5: 17 anni, ed una potenza vocale da trentenne. A qualcuno davanti al video, visto che è stata la prima a cantare, sarà venuta voglia di spegnere la tv. La vittoria è già assegnata? No: la ragazza andrà molto avanti ma dovrà misurarsi anche con altri repertori. E con canzoni in italiano.
Caffè Margot (“Cinquantamila”) 5.5: non hanno certo impressionato. "Cinquantamila" non è una canzone difficile, tutt’altro, quindi per rubare l’occhio occorre saperla interpretare bene: Nina Zilli è molto lontano, almeno per il momento. E pure come presenza scenica c’è molto da lavorare.
Claudio (“My immortal“) 6.5: il talento migliore a disposizione di Arisa. Forse l’inglese non esalta le sue doti vocali, o almeno il pezzo sussurrato che gli è stato affidato, ma le sue capacità non sono in discussione, seppur forse non ideali per tutte le canzoni.
Vincenzo (“Azzurro”) 6.5: il più cantautore tra i finalisti che canta la canzone d’autore per eccellenza. Tutto troppo facile, così Morgan s’inventa una versione inedita di Azzurro. Esperimento sostanzialmente riuscito, e volto ad evitare che il ragazzo, che a livello di voce è già pronto per grandi palcoscenici, sembri più vecchio di quel che è. Ma il dubbio è: cosa bisognerà inventarsi per non farlo sprofondare nella scuola anni ’70?

Francesca (“Someone like you“) 7: volto acqua e sapone, e pure voce da teen ager. L’anti-Nicole rappresenta forse una delle alternative più credibili alla vittoria annunciata dell’abruzzese. Ottima interpretazione, pulita, senza sbavature, di un brano di una certa Adele: ma anche nel suo caso aspettiamo che l’asticella si alzi, non nel senso di difficoltà della canzone ma di varietà di repertorio.
Rahma (“Blame it on the boogie“) 5.5: è la prima esclusa. Forse non è stata la peggiore in assoluto, ma la sensazione è che abbia già dato il massimo: più di così non potrà dare, perché lei è questa. Anima black, ottima voce ma repertorio limitato e qualcosa di già sentito. Dura lex, sed lex
Valerio (“Misfit”) 5.5: vederlo all’ultimo scontro non sarebbe certo stato scandaloso. La sua Misfit fa tornare indietro di quasi trent’anni, tra luci psichedeliche e giacca di pelle: chi c’era avrà provato un brivido, ma cantata dai Curiosity Killed the Cat era un’altra cosa. Non è chiaro se può dare di più o se Valerio è questo, e basta. Di certo, vocalmente parlando, non è il più forte del gruppo.


I Moderni (“Overdose d’amore”) 6: gli ex Free Chords se la cavano con Overdose (d’’amore). Nulla di straordinario, però, anzi più di una imperfezione vocale ed una presenza scenica rivedibile. Si può fare di più, insomma: se ne avranno il tempo.
Antonella (“What else is there?“) 7: altro che prima eliminata. La signorina Lo Coco stupisce tutti: Arisa agli home visit l’aveva rimproverata sulla poca grinta e sulle sue capacità vocali. Giudice accontenta, anche grazie ad un’assegnazione finalmente indovinata (l’unica della serata, per l’ultima arrivata tra i giudici) ma soprattutto alle insospettate qualità della ragazza, a suo agio sul palco ma pure con l’inglese e con un pezzo non facile.
Jessica (“Caffè nero bollente“) 6.5: da strega a "posseduta". I commenti riguardo alla sua esibizione hanno riguardato più la sua figura che la canzone, che peraltro aveva già interpretato agli home visit. Scelta in fondo discutibile, e che fa sorgere qualche dubbio sulle sue potenzialità. Certo lei fa poco per passare inosservata: ma dal punto di vista vocale è un bel cavallo di razza. Non all’altezza delle sue due compagne, ma potrà regalare non poche sorprese.

X Factor 5: I Voti Della Prima Puntata

Davide (“My way”) 6: voce esplosiva, carattere esplosivo, ma occorre darsi una calmata. My way esce stravolta dalla sua pittoresca interpretazione: Morgan ha voluto così, certo, ma lui la carica troppo e finisce per mandare la voce per conto proprio. Come reagirà riportato al suo repertorio?
Le 5 (“Birdland“) 7: i gusti, si sa, non si discutono ma dal punto di vista strettamente tecnico sono state quasi le migliori. Non una sbavatura, cinque voci all’unisono in tutti e tre i brani cantati. Da Birdland, tutt’altro che semplice per un gruppo viste le tonalità, fino al capolavoro con Come foglie a cappella. Inspiegabile la loro presenza al ballottaggio.

Articolo scritto da davide_m - Vota questo autore su Facebook:
davide_m, autore dell'articolo X Factor 5: I Voti Della Prima Puntata
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione