Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

X Factor 5: I Voti Della Quinta Puntata


16 dicembre 2011 ore 00:46   di davide_m  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 637 persone  -  Visualizzazioni: 1304

Jessica (“Sally”) 7.5: sempre meglio. Di settimana in settimana la bomba sarda cresce in autostima, e pure come resa. Unico problema il fatto che finora la si è vista impegnata sempre nel solito tipo di canzoni, che trattano di donne deluse dalla vita. Tutto ok, Jessy, che per l’occasione è stata agghindata in maniera assai ardita, sa calarsi perfettamente nei brani che interpreta, perché li sente, e da un paio di puntata riesce anche a controllare la voce come non le era riuscito prima, pure nelle sempre difficili (per lei) note alte. Ma per il salto di qualità occorrerà cimentarsi su altri temi.
I Moderni (“Fuck you”) 6: più funky, più fuck o più trash? Giochi di parole per dire che l’azzardo di Elio ha pagato, ma solo a metà. Dal punto di vista artistico la performance è riuscita ed è ormai chiaro che il genere in cui i ragazzi potranno sfondare è proprio questo. Molte meno imperfezioni rispetto alle prime puntate, una coesione di voci assai superiore e pure controllo dello strumento vocale. Detto questo, il messaggio è arrivato, forte e chiaro, ma se ne poteva fare a meno. Lungi dallo scandalizzarsi per il gestaccio appena accennato da Dino ma l’interpretazione poteva anche essere edulcorata senza che la riuscita ne risentisse.

Valerio (“Un bimbo sul leone”) 7: Molleggiato in tutto e per tutto. Uno dei brani meno noti di Celentano è stato reso con insospettabile maestria dal pupillo (?) di Morgan, bravo come quasi non mai a saper scendere molto in basso nella scala delle note. Inizio un po’ difficile, poi grande ripresa accompagnata pure dai giusti ed indispensabili movimenti (forse troppo ad imitazione di Adriano, però) chiamati a colorare il testo. Se l’è cavata egregiamente dal punto di vista tecnico ma non è detto che questo tipo di brani sia il migliore per lui. Per dirla alla Elio, era più credibile con il pezzo di Scialpi, ma è innegabile che cresca settimana dopo settimana. Una crescita che però il pubblico non ha colto, o forse non ha voluto cogliere, “punendo” il ragazzo per colpe non sue, leggi la “sceneggiata” di Morgan della puntata precedente. Peccato perché il percorso intrapreso era molto interessante, come confermato in Labyrinth di Elisa, cantata nello spareggio con grande padronanza dell’inglese e dell’intero brano.
Antonella (“Missing”) 8: fenomenale. Antonella si prende la copertina della puntata grazie ad un’interpretazione già da vera pop star. Perfetta padronanza del palco, pezzo perfettamente adatto alle sue caratteristiche vocali, zero imperfezioni e soprattutto l’impressione di essere già più che pronta per palcoscenici di primo piano. Detto questo, siccome stiamo a guardare il famoso pelo nell’uovo, la sua voce straordinaria poteva meritare un test più coraggioso: il brano infatti non presentava certo soverchie difficoltà per un’estensione vocale che può permettersi questo e altro. Ecco: manca un test su altri lidi ed allora potrà davvero pensare di vincere.


Francesca (“Confusa e felice”) 5.5: faccina pulita e simpatica, interpretazione stilisticamente impeccabile. Ma più da Zecchino d’oro che da X Factor. La baby della quinta edizione stecca, e di brutto. Più che confusa e felice sembrava sfiduciata, quasi rassegnata a dover cantare un brano, l’ennesimo, che non le piaceva o comunque che non la convinceva, come aveva fatto capire al momento dell’assegnazione. In fondo aveva ragione, perché dal punto di vista psicologico ma anche vocale ha dimostrato di non essere ancora all’altezza: perché il “vorrei tentare” di Carmen Consoli era due ottave su, laddove Francy al momento non arriva. Eccolo il primo appunto alla sua voce, finora quasi senza pecche. Ne è nata una querelle tra Arisa e Simona Ventura, ma il problema è capire: qual è il repertorio giusto per lei?
Vincenzo (“Time”) 6.5: a chi non è venuta voglia di abbassare il colore della tv, chiudere gli occhi e lasciarsi dondolare dai ricordi del passato? Vincenzo torna all’antico, dopo qualche esperimento riuscito a metà. Con Alan Parsons e la sua Time il cantautore genovese dà il meglio di sé: note lunghissime, interpretazione da pianobar ma comunque stilisticamente impeccabile, senza macchie. Certo dal punto di vista vocale le difficoltà erano davvero minime. E certo la richiesta di “svecchiare” il suo repertorio avanzata alle prime puntate è stata per il momento rigettata, come ribadito dalla scelta di ricantare River durante lo spareggio: nulla di nuovo, neppure nel modo di approcciare il palco.

X Factor 5: I Voti Della Quinta Puntata

Nicole (“Io non lascio traccia”) 7: che dire di più, e soprattutto di nuovo? Altra prova superata, con un pezzo ancora poco conosciuto ma tutt’altro che semplice, anche perché viene sempre inevitabile il paragone con Sangiorgi. La voce di Nicole è ovviamente diversa da quella di Giuliano ma tra i cantanti di X Factor è quella che maggiormente le si avvicina. Brava anche a superare un piccolo qui pro quo a metà brano, come solo i grandi sanno fare. Una domanda però sorge spontanea: perché le vengono assegnati sempre brani appena sfornati? Forse il suo giudice ha paura di esporla, di farla rischiare su un altro genere di brani, che possano magari suscitare qualche paragone scomodo? Se così fosse sarebbe un controsenso, visto l’appunto che Ventura ha mosso ad Arisa, ma anche un peccato, perché la giovanissima abruzzese sembra pronto per tutto.
Claudio (“Una poesia anche per te”) 6.5: altro pezzo in italiano, ed altra buona figura. Una canzone che richiede un’interpretazione molto sentita, e Claudio ci è riuscito in pieno. Sentita e pure emozionante, nonostante la sensazione è che il genere ideale per il ragazzo sia un altro, o comunque che la sua voce chieda altro. Cosa? Per esempio ciò che ha mostrato cantando "Se stasera sono qui", riarrangiata in modo moderno e davvero convincente proprio perché ben aderente alla gamma vocale di Claudio, in possesso di una voce peraltro difficile da collocare perché non sembra reggere bene gli alti, e sui troppo bassi va in difficoltà. In italiano convince più che in inglese ma l’alto livello di quest’edizione richiede delle scelte ed impone di ammettere che altri sono più forti di Claudio. Che poi Vincenzo sia tra questi se ne potrebbe discutere a lungo.

Articolo scritto da davide_m - Vota questo autore su Facebook:
davide_m, autore dell'articolo X Factor 5: I Voti Della Quinta Puntata
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Mirko
    #1 Mirko

Ho letto il voto ad Antonella e mi chiedo: ma che cosa hai visto? Padronanza del palco? Magari mi dirai che ha ballato alla grande! Ma se non riusciva nemmeno a piegare le ginocchia? Io ho visto muoversi solo l'asta del microfono... se è l'inquadratura dei soli occhi a fare una padronanza del palco... beh... Il giudizio poi effettuato da te su questa puntata, mi sembra un tantino fuori bersaglio, diciamo 4,5. Infine, la domanda che ti fai su Nicole, sul perchè le danno sempre pezzi nuovi... e soprattutto sulla risposta che trovi, lasciatelo dire, che mi fa pensare che non capisci più una mazza: probabilmente Jessica ti ha dato al cervello, un po' come è successo a Morgan. Mirko

Inserito 16 dicembre 2011 ore 22:53
 
  • Fra
    #2 Fra

Ma stiamo scherzando?? Francesca, ha steccato, e moltooo??? ma ti sei lavato le orecchie prime di ascoltarla?? Non sarà stata la migliore, ma steccare mi sembra moooolto, trooooppo esagerato chiaro? poi può anche non piacerti, ma per favore non sparare cavolate grazie!! e poi dare 8 a antonella, che è da cinque settimane che canta nello stesso modo monotono e senza sfumature... ma dai.... e poi ci lamentiamo della musica italina... se rinunciamo all'originalità per le solite cose già viste e banali.. beh, allora capisco... Francesca.

Inserito 17 dicembre 2011 ore 18:38
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione