Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Festival Di Cannes, L' Attesa Di Godard


17 maggio 2010 ore 15:41   di tinapica  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 274 persone  -  Visualizzazioni: 527

Quarta giornata di proiezioni al festival di Cannes. In programma “Biutiful” di Alejandro Inarritu , “Outrage” di Tekeshi Kitano e l’attesissimo “Film socialisme” del maestro della Nouvelles Vagues ,Jean-Luc Godard.

A mezz’ora dalla conferenza stampa, si è saputo dell’assenza del regista. Al momento ,nemmeno l’ufficio stampa del film riesce a dare ulteriori informazioni. Pare che Godard abbia dato forfait senza fornire giustificazione. Il regista , famoso per “Fino all’ultimo respiro” (1960) e “Il disprezzo” (1963), ritorna, dopo sei anni, a far parlar di sé. Alle soglie degli ottanta anni propone un film che lui stesso definisce “sinfonia in tre movimenti” .


Un vero e proprio atto d’accusa all’Occidente e alla sua idea di vita felice. La prima parte narra di una crociera nel Mediterraneo e quindi dell’incontro di persone di lingue, culture ed esperienze diverse. La seconda parte parla del rapporto conflittuale di una ragazza e del suo fratellino con i genitori.

Festival Di Cannes, L' Attesa Di Godard

La terza ed ultima parte mostra la visita a sei luoghi mitici per la cultura occidentale : Egitto, Palestina, Odessa, la Grecia, Napoli e Barcellona; il tutto frammezzato da colte citazioni come “La corazzata Potemkin” di Ejzenstejn o “Viaggio in Italia” di Rossellini. La pellicola è di grande impatto visivo e politico.

Traspare, a distanza di cinquanta anni dalle sue prime opere, la stessa voglia di sognare un mondo diverso e allo stesso tempo analizzare la realtà da punti di vista differenti.

Articolo scritto da tinapica - Vota questo autore su Facebook:
tinapica, autore dell'articolo Festival Di Cannes, L' Attesa Di Godard
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione