Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Film In 3d E Malesseri, Si Lavora Ad Una Soluzione


19 aprile 2010 ore 02:00   di Ottoaprile  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 249 persone  -  Visualizzazioni: 453

Avete assistito a film in 3D ed invece di provare piacere avete provato nausa e giramento di testa ? Niente paura fate parte del 3% della popolazione che presenta questo disturbo della visione . Io stesso ho sperimentato il problema nella visione del film Avatar .

La causa del disturbo su cui sta indagando Martin Banks della Università della California nasce dal fatto che nella generazione di una immagine 3D vengono in realtà proiettate sullo schermo due immagini leggermente spostate l'una rispetto all'altra . Le due immagini sono diversamente polarizzate e gli occhiali , muniti di lenti polarizzate ,servono a far arrivare a ciascun occhio una sola immagine che poi sarà "fusa " dal cervello in una unica immagine tridimensionale .


A differenza che nel mondo reale però in cui gli oggetti si trovano realmente a distanze diverse , quelli sulla tela sono tutti sullo stesso piano e pertanto l'occhio cerca di adeguare inutilmente la messa a fuoco alla falsa percezione 3D . Questo sarebbe la causa del malessere e della nausea .

Film In 3d E Malesseri, Si Lavora Ad Una Soluzione

Martin Banks e la sua equipe stanno lavorando allo sviluppo di un apparato in grado di risolvere il problema . Per il momento coloro che hanno la sensazione di nausea non potranno assistere a film in 3D . Il malessere provato è la difesa dell'organismo affinchè si interrompa la visione e quindi non si provochino danni al sistema visivo.

Articolo scritto da Ottoaprile - Vota questo autore su Facebook:
Ottoaprile, autore dell'articolo Film In 3d E Malesseri, Si Lavora Ad Una Soluzione
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione