Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Gf 11: Perchè Il Grande Fratello Deve Continuare E Rimanere Così Com' è


29 gennaio 2011 ore 09:42   di KungFuGirl  
Categoria Cinema TV e Musica  -  Letto da 1506 persone  -  Visualizzazioni: 2313

Ieri il quotidiano cattolico "L'Avvenire" ha pubblicato un articolo, intervistando anche i presidenti delle maggiori associazioni per la difesa dei consumatori, nel quale si asseriva che non è risolutivo espellere dal reality show i concorrenti che bestemmiano e si chiedeva la sospensione dell'intero programma. L'accusa era semplice e, per certi versi, condivisibile: questa edizione del Grande Fratello in particolare sembra essere una sorta di "discesa agli inferi", in cui si sta vedendo il peggio del peggio.

Poichè baci, innamoramenti e flirt (sia eterosessuali che omosessuali), sesso, tradimenti e litigate erano tutte cose già viste e riviste (non dimentichiamo che il Grande Fratello è giunto alla sua undicesima edizione e che in quella Casa, in cui mancano libri, computer, tv, radio qualcosa bisogna pur fare per far passare il tempo!), quindi quest'anno i concorrenti hanno puntato sulla "novità bestemmia". E apriti cielo! Squalifiche, comunicati contriti letti dalla Marcuzzi, pianti e rimpianti.


Il fatto innegabile, però, è che il Grande Fratello ospita tra le mura della Casa di Cinecittà quello che sono gli italiani medi o, almeno, quello che gli italiani medi vorrebbero essere. Bellocci, giovani, con occupazioni piuttosto insulse (il pizzaiolo, il muratore, la shampista o la commessa), ignoranti come capre (senza offesa per le capre. E poco importa se i concorrenti sono tutti in possesso di un diploma: nel nostro Paese si comprano con estrema facilità persino le lauree, come dimostrano i casi che emergono di tanto in tanto nella cronaca nazionale. La cultura è un'altra cosa e non ha a che fare col conto in banca) e con un ego smisurato.

Negli Stati Uniti hanno il "sogno americano": quello è il Paese delle opportunità, dove un immigrato può rimboccarsi le maniche, lavorar sodo e costruire un impero economico. Noi abbiamo il Grande Fratello. E ci va bene così, a quanto pare. In Italia la persona di successo è chi non conosce i congiuntivi ma di professione fa il "tronista", è chi ha un bel fisico e si fa pagare - o sulle strade o nei locali o a casa del premier - per offrire prestazioni sessuali, è, tutt'al più, anche il laureato diventato industriale, a patto però che frodi il fisco e porti i capitali all'estero in qualche paradiso fiscale.
Gf 11: Perchè Il Grande Fratello Deve Continuare E Rimanere Così Com' è Gf 11: Perchè Il Grande Fratello Deve Continuare E Rimanere Così Com' è

Se un concorrente crede che William Shakespeare sia quello che scrive le frasi da mettere nei cioccolatini, confonde "congiuntivo" con "congiuntivite" o pensa che Albert Einstein sia un tizio coi capelli spettinati che fa le boccacce, gli spettatori non si indignano: lo trovano spontaneo e simpatico! Il Grande Fratello, secondo la nota legge di mercato della domanda e dell'offerta, non fa altro che proporre agli spettatori ciò che essi vogliono. Se organizzasse un'edizione nella quale a concorrere sono un astrofisico, una archeologa, un docente di sociologia, un contabile, un'esperta di galateo, un chimico, un ingegnere ed una teologa quanti spettatori rimarrebbero davanti allo schermo? Scommetto che la maggior parte dei potenziali telespettatori si è già annoiata solo leggendo le professioni qui sopra elencate!
Gf 11: Perchè Il Grande Fratello Deve Continuare E Rimanere Così Com' è Gf 11: Perchè Il Grande Fratello Deve Continuare E Rimanere Così Com' è

Ciò che "L'Avvenire" e le associazioni di consumatori non hanno capito è che il problema non è il Grande Fratello: quello è il sintomo. La malattia, se così si può dire, è chi il Grande Fratello lo guarda, sperando, magari, di poter entrare nel cast della prossima edizione.
Gf 11: Perchè Il Grande Fratello Deve Continuare E Rimanere Così Com' è

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Gf 11: Perchè Il Grande Fratello Deve Continuare E Rimanere Così Com' è
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 

Complimenti! Un ottimo articolo che descrive con particolare acume la realtà italiana. L'ho apprezzato molto. =)

Inserito 29 gennaio 2011 ore 11:06
 

Grazie! :-)

Inserito 29 gennaio 2011 ore 11:30
 
  • kk
    #3 kk

CHE SCHIFO... IL GF E' SOLO IL SINTOMO LA VERA MALATTIA E CHI LO GUARDA SPERANDO UN GIORNO DI POTER FAR PARTE DEL CAST? VERGOGNA GF...VERGOGNA...GF SOLO VOI POTEVATE RACCOMANDARE E PROTEGGERE A OLTRANZA LA VOSTRA SIGNORA GUENDA SIA FUORI CHE DENTRO LA CASA..VERGOGNA!VOI GF CONTINUATE GIORNO DOPO GIORNO AD ALIMENTARE QUESTO FALSO ESEMPIO DI VITA COME GUENDA E PROTEGGERLA A OLTRANZA..OVUNQUE NELLA CASA C'E' UN GRIDO UNA LITE E VOLGARITA LEI E LI..LA VOSTRA PEDINA SCELTA PER SVOLGERE QUESTO RUOLO STA FACENDO IL SUO DOVERE!!NON SI POSSONO SCUSARE CERTI DISCORSI CERTI ESEMPI DI VITA E ALTRE VOLGARITA SOLO PER L'AUDIENCE..I MALATI SIETE VOI..CHE VI CREDETE DEI...

Inserito 29 gennaio 2011 ore 13:41
 
  • Momore87
    #4 Momore87

Articolo molto bello, complimenti! Sarà perchè è così bello che un tuo "collega" di paid to write ti ha scopiazzato l'idea? Comunque stelle accese a te e non a lui, premiando originalità e stile! Ciao!

Inserito 29 gennaio 2011 ore 19:26
 

bell'articolo, 5 stelle

Inserito 1 febbraio 2011 ore 18:58
 

kk, francamente non credo che il problema sia solo questa "Signora Guenda" di cui parli, ma ciascuno ha le proprie opinioni... Momore87, grazie per le stelle e l'apprezzamento. Non essere troppo duro col mio "collega": può capitare che, anche senza volerlo, due persone trattino lo stesso argomento. E, comunque, non si copia ciò che non piace... o sbaglio? ;-) Amelia, mille grazie! Sei riuscita ad impadronirti della "Numero 1" di Zio Paperone? :-) Sai, il tuo è uno dei personaggi Disney che preferisco.

Inserito 2 febbraio 2011 ore 14:28
 
  • #7 

mio soprannome da anni, qui dove vivo, storia lunga, divertente ma privata così e' diventato il "scotom" anche online.

Inserito 2 febbraio 2011 ore 15:33
 

#7: eh?!?

Inserito 2 febbraio 2011 ore 16:45
 

scusa, sono Amelia, ogni tanto quando invio i commenti esce dal login e non riconosce l'autenticazione, :amelia e'il mio soprannome da anni, qui dove vivo, storia lunga, divertente ma privata così e' diventato lo "scotom" anche on line.(Gli Scotom sono soprannomi )

Inserito 2 febbraio 2011 ore 18:14
 

Nessun problema Amelia. E' solo che non riuscivo a capire "#7" di che fosse lo scotom... e poi ero rimasta ai tempi in cui i soprannomi erano i "nickname"... :-) Ciao!

Inserito 4 febbraio 2011 ore 19:51
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Cinema TV e Musica
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione